Clinton, Obama e Bush riflettono sulla transizione pacifica

Gli ex presidenti, nel giorno dell’inaugurazione di Biden, hanno discusso sull’importanza della transizione pacifica del potere

0
223
Clinton, Bush e Obama

Gli ex presidenti Bill Clinton, George W. Bush e Barack Obama hanno trasmesso un videomessaggio durante lo speciale TV Celebrating America. Hanno riflettuto sull’importanza di una transizione pacifica del potere. Il messaggio è un chiaro rimprovero all’ex presidente Donald Trump, che si è rifiutato di concedere la vittoria al suo rivale e si è anche rifiutato di partecipare alla cerimonia di inaugurazione del suo successore.

Cosa hanno detto Clinton, Bush e Obama?

Gli ex presidenti Bill Clinton, George W. Bush e Barack Obama hanno trasmesso un videomessaggio durante lo speciale TV “Celebrating America” nel giorno dell’inaugurazione di Biden. I tre ex presidenti hanno riflettuto sull’importanza di una transizione pacifica del potere. Hanno evidenziato l’imperatività che di una transizione pacifica. Il messaggio degli ex presidenti è un chiaro rimprovero al residente uscente Donald Trump, che si è rifiutato di concedere vittoria al suo sfidante e si è rifiutato anche di partecipare alla cerimonia di inaugurazione. Inoltre Trump è anche accusato di aver avuto un ruolo chiave nell’assalto al Campidoglio del 6 gennaio.  

I tre ex presidenti parlano dal cimitero di Arlington

Il video mostra i tre ex presidenti in piedi nell’anfiteatro del cimitero nazionale di Arlington, dove hanno accompagnato il neo presidente Biden a una cerimonia in cui ha reso omaggio alla tomba del milite ignoto. Obama nel video afferma: “Le inaugurazioni segnalano una tradizione di trasferimento pacifico del potere che ha più di due secoli”. Bush invece ha detto: “Il fatto che noi tre siamo qui a parlare di un trasferimento pacifico di potere parla dell’integrità istituzionale del nostro paese”. Mentre Clinton ha dichiarato: “Questa è una cosa insolita. Stiamo cercando di tornare alla normalità, affrontare sfide totalmente anormali e fare ciò che sappiamo fare meglio, ovvero cercare di creare un’unione più perfetta. È un momento emozionante”.

Obama ha esortato gli americani ad ascoltarsi l’un l’altro e ha riflettuto sul giorno in cui è entrato in carica, affermando che Bush e l’ex first lady Laura Bush hanno mostrato a lui e all’ex first lady Michelle Obama “grazia e generosità”. Ha definito l’incontro tra lui e il suo predecessore uno dei suoi ricordi più belli dell’inaugurazione. Il 44° presidente ha detto: “È stato un promemoria che possiamo avere forti disaccordi e tuttavia riconoscere l’umanità comune l’uno dell’altro e che come americani abbiamo più in comune di ciò che ci separa”.

Clinton, Bush e Obama lanciano un messaggio di unità

Gli ex leader hanno ribadito il messaggio di unità di Biden, esortando gli americani a ridurre le profonde divisioni politiche.  Inoltre hanno espresso i migliori auguri a Biden, sottolineando che saranno sempre disponibili per guidare la nuova amministrazione verso i risultati. Bush ha affermato: “Signor Presidente sto pregando per il vostro successo. Il Vostro successo è il successo del nostro paese”.


Biden ha giurato come 46° Presidente degli Stati Uniti

Biden firma i suoi primi ordini esecutivi

Commenti