Clinton: migliorano le condizioni di salute dell’ex presidente

0
179
Bill Clinton ricoverato

Martedì l’ex presidente americano Bill Clinton, mentre si trovava in California per partecipare a una cena e a un ricevimento per la sua fondazione nella contea di Los Angeles, è stato ricoverato per un’infezione urologica. Secondo quanto riportato dal portavoce, le condizioni di salute dell’ex presidente stanno migliorando e dovrebbe essere dimesso oggi.  

Migliorano le condizioni di salute di Clinton?

Nei giorni scorsi l’ex presidente americano Bill Clinton è stato ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell’Irvine Medical Center, in California, per un’infezione urologica. Ora, secondo quanto riferito dal portavoce, Angel Ureña, le condizioni dell’ex presidente sono migliorate. Ureña ha affermato che Clinton ha fatto “eccellenti progressi” e che oggi, domenica 17 ottobre, dovrebbe essere dimesso. “Il presidente Clinton ha continuato a fare ottimi progressi nelle ultime 24 ore. Rimarrà durante la notte all’UC Irvine Medical Center per continuare a ricevere antibiotici per via endovenosa prima di una dimissione prevista per domani”, ha dichiarato sabato il portavoce. “È di ottimo umore e ha trascorso del tempo con la sua famiglia, incontrando gli amici e guardando il football del college”, ha aggiunto Ureña.

https://twitter.com/angelurena/status/1449492006686769155

Giovedì, il portavoce aveva affermato che Clinton era di “buon umore”. “Dopo due giorni di trattamento, il numero dei suoi globuli bianchi è in calo e sta rispondendo bene agli antibiotici. Il team medico con sede in California è stato in costante comunicazione con il team medico del presidente con sede a New York, incluso il suo cardiologo. Speriamo che torni a casa presto“, si legge nella dichiarazione.


Bill Clinton ricoverato in terapia intensiva in California