Claudia Schiffer diventa Barbie per i suoi 50 anni

0
439
Claudia Schiffer diventa Barbie

Claudia Schiffer diventa Barbie. La storica bambola comparsa per la prima volta sul mercato all’alba degli anni ’60 ad opera della Mattel, oggi rende onore alla top model tedesca. Barbie è una vera icona. Tipicamente bionda, capelli lunghi e con gli occhi azzurri, rappresenta da sempre un prototipo di bellezza. Nel corso degli anni, a partire dal 1959, sono stati pubblicizzati e venduti molti modelli di Barbie. Barbie dalle fattezze inconfondibili in quanto ispirate a personaggi celebri del mondo del cinema, della musica e non solo. Tra le più note spicca Barbie Marilyn, come tributo alla Monroe. Non da meno sono le riproduzioni di Barbie con le sembianze di Audrey Hepburn, della duchessa di Cambridge Kate Middleton e Beyoncé, tra le altre.

Claudia Schiffer diventa barbie

Oggi, la Mattel produce una Barbie Claudia Schiffer, in due versioni. Barbie Claudia Schiffer vestirà, niente meno che Versace e Balmain, in onore dei cinquant’anni della musa di Gianni Versace. Insieme a Naomi Campbell e Cindy Crawford, ha cambiato la storia delle modelle in passerella. Tra le prime Top Model del fashion system, Claudia Schiffer ha sfilato per gli stilisti più importanti, solcando le passerelle per le case di moda più prestigiose al mondo. D’altronde Claudia Schiffer, sin dagli arbori, è spesso stata paragonata alla bambola più celebre al mondo. Bionda, occhi blu e fisico mozzafiato. “Quando per la prima volta Claudia sfilò in passerella, con i suoi lunghi capelli biondi, il viso angelico, il mondo intero immediatamente vide in lei la personificazione di Barbie” afferma Donatella Versace.

Quali saranno gli abiti di Barbie Claudia Schiffer?

Le barbie a lei ispirate vestono due dei suoi look preferiti. Uno firmato Versace, l’altro Balmain. Nel corso della sua brillante carriera, costellata di successi, la top model sceglie due outfit da lei particolarmente amati. Due look ai quali è molto legata. Nella prima versione la troviamo con un abito blu cobalto da lei indossato in occasione della sfilata di Versace, collezione autunno-inverno del 1994. Si tratta di un abito estremamente raffinato, emblema di un’eleganza classica. Il corsetto aderente, disegna con linee ben definite il punto vita, per aprirsi morbido in una gonna ampia e leggera. La Barbie, riproduce in maniera straordinariamente verosimile il volto della modella. Impossibile non associarle.

Il secondo abito è Balmain. Total black: un top in macramé, con le maniche lunghe, gonna ritagliata e cinturone in vita. Qui si tratta di un’eleganza sofisticata ed audace. Un look più recente, che risale alla campagna pubblicitaria Balmain, per la collezione primavera-estate del 2016. Claudia Schiffer ne fu la testimonial, insieme a Naomi Campbell e Cindy Crawford.

Claudia Schiffer: una vera top model

La professionalità di Claudia Schiffer, il suo talento ed il suo entusiasmo sono noti da sempre nell’ambiente del fashion. Non a caso gli stilisti facevano a gara per “accaparrarsela”. Un portamento regale, sguardo che buca l’obbiettivo, espressività e carisma. Claudia Schiffer è la top model per eccellenza. Quest’anno taglia un traguardo molto importante, quello dei 50 anni. Lo fa in forma smagliante e collabora in prima persona con la Mattel alla creazione delle Barbie a lei ispirate. Donatella Versace usa parole lusinghiere nel parlare di Claudia. La descrive come una donna forte, che non ha bisogno dell’aiuto di nessuno per emergere. Una donna che si fa valere con le sue sole forze. Claudia Schiffer ha costruito il suo destino con la sua determinazione ed il suo coraggio, ha saputo essere un esempio per le altre donne.

Olivier Rousteing, non è da meno. Il direttore creativo di Balmain si dice molto orgoglioso del fatto che Claudia Schiffer abbia scelto un abito Balmain per vestire la “sua” Barbie. Aggiunge inoltre, che la campagna in cui Claudia fece da fotomodella per Balmain rimane uno dei più cari ricordi legati alla sua carriera.

Chi vorrebbe avere una Barbie con le sembianze della propria mamma?

La più piccola delle figlie di Claudia Schiffer, Cosima, 10 anni, afferma di essere contenta di avere una barbie, anzi due, con le fattezze della madre, ad arricchire la sua vasta collezione. Come dichiara la stessa top model in un’intervista, aggiungendo di aver regalato alle figlie l’intera collezione di Barbie anni ’70 ed ’80, che appartenevano a lei quando era bambina. Le Barbie Claudia Schiffer avranno dunque un posto d’onore nella stanza dei giochi della piccola Cosima.

Commenti