City Angels: nozze d’argento con la solidarietà

I City Angels festeggiano 25 anni di volontariato e solidarietà nel raduno nazionale di Rimini

0
296

Sta per avere inizio la cerimonia per la celebrazione dei 25 anni dei City Angels.

Per l’occasione i volontari dal basco blu e la giubba rossa si ritroveranno in questo fine settimana a Rimini per il raduno nazionale.

Trascorreranno questo pomeriggio ripercorrendo le iniziative e le attività svolte nel corso di questi 25 anni di solidarietà. Domani invece è prevista la premiazione dei volontari più meritevoli con il “Basco d’Oro” o il “Basco d’Argento”.

“Angeli” premiati del 2018 sono stati Silvia Mantegazza “Sky”, Coordinatrice di Monza, con il Basco D’Oro, mentre “Angelo dell’anno” è stato Augusto Rossi “Forrest”, di Lecco. Restiamo dunque in attesa di sapere chi saranno i premiati del 2019.

Ma chi sono i City Angels?

Sono volontari di strada d’emergenza, fondati a Milano nel 1994 da Mario Furlan, docente universitario di Motivazione e leadership e fondatore del Wilding, l’autodifesa istintiva e mentale. Lavorava come giornalista alla Mondadori ma poi ha avvertito il bisogno di non limitarsi a descrivere ciò che vedeva, ma di incidere sulla realtà. “Volevo, nel mio piccolo, rendere il mondo intorno a me un posto migliore. Creando un’associazione nuova, diversa da tutte le altre. Un’associazione di Angeli di strada: volontari che, sulla strada, aiutino chiunque abbia bisogno“. Ecco che nel 1994 nascono i City Angels, presenti oggi in 19 città italiane e in 2 città svizzere. L’età media dei volontari è 20-45 anni; oltre il 50% sono donne.

La loro missione è aiutare chiunque abbia bisogno di aiuto sulla strada, a cominciare dai senza fissa dimora. Operano per le strade portano coperte, vestiti, sacchi a pelo, cibo, bevande calde d’inverno e fresche d’estate chi non ne ha.

Gestiscono anche propri centri di accoglienza dove ogni giorno assistono complessivamente oltre tremila senzatetto. Offrono un posto per dormire, da mangiare, assistenza medica e psicologica e addirittura la possibilità di frequentare corsi di formazione. Svolgono un’opera di prevenzione e contrasto della criminalità, in collaborazione con le forze dell’ordine. Insomma, sono dei veri e propri angeli custodi.

I City Angels seguono corsi di Wilding, o autodifesa istintiva, ossia la loro difesa personale, quella che li aiuta ad affrontare situazioni difficili sia da un punto di vista fisico che mentale. Mario Furlan e il suo gruppo di volontari offrono questi stessi insegnamenti a donne, adolescenti, anziani e a chiunque avverta il bisogno di imparare a proteggersi innanzitutto attraverso psicologia e prevenzione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here