Cittadella-Cesena è una partita sulla carta con nessuna necessità impellente da parte di entrambe le squadre. I padroni di casa, saldamente nel gruppone play-off, cercano qualche punticino per rimanervi senza troppe paturnie. Agli ospiti, qualche punto farebbe comodo per scongiurare definitivamente il fantasma retrocessione.

Dalla leggerezza con cui le due compagini scendono in campo nasce una sfida divertente e ricca di gol, vinta dai bianconeri, maggiormente vogliosi di portare a casa il risultato.

Si parte subito forte. Al 10′ Rodriguez raccoglie un cross proveniente dalla destra staccando di testa e impegnando Alfonso in una parata non facile. Il Cittadella non ci sta, alza il baricentro, fa densità in area e riesce a guadagnare un calcio di rigore. Iori però si fa ipnotizzare da Agliardi, bravo a opporsi al tiro dagli undici metri del centrocampista e a salvare il Cesena. Cesena che trova il vantaggio, cinque minuti più tardi, al 26′. Ciano pesca con un cross da calcio piazzato Ligi, che svetta di testa e batte Alfonso. Il vantaggio ospite però dura poco. Già al 33′ siamo sull’ 1-1. Azione rocambolesca. Un tiro innocuo di Salvi viene ribattuto dalla difesa emiliana, la palla resta in area, giunge a Valzania che la appoggia a Arrighini il quale indisturbato la deposita in rete. Termina così la prima frazione.

Secondo tempo che si apre subito con il nuovo vantaggio bianconero. Tutta la voglia di vittoria degli ospiti si vede nell’ azione di Ciano. Di forza e rapidità sfugge alla marcatura, la appoggia in area a Rodriguez che scaraventa la sfera in rete. Al 50′ i padroni di casa sono nuovamente sotto. La reazione è blanda, da registrare solo un tiro di Kouame ribattuto da Agliardi in angolo. Il Cesena prende coraggio e in contropiede tramortisce parzialmente la partita, apertura per Cocco che di prima fa sponda per Ciano, pallonetto dolcissimo e 1-3 per i bianconeri. La partita sembra finita, ma c’è ancora tempo per qualche emozione, grazie a Chiaretti che al 86′ raccolglie un angolo destinato a spegnersi sul fondo e con una torsione riesce a girarlo in porta.

Finisce allora 2-3. Vittoria per il Cesena che così può dormire sonni tranquilli. Niente di grave comunque per il Cittadella, ancora pienamente in corsa per i play-off.

Tabellino:

Marcatori: 26′ Ligi (Ce), 37′ Arrighini (Ci), 50′ Rodriguez (Ce), 79′ Ciano (Ce), 86′ Chiaretti (Ci).

Cittadella: Alfonso, Salvi, Pelagatti, Varnier (dal 64′ Scaglia), Martin, Valzania, Iori, Bartolomei, Chiaretti, Litteri (dal 5′ Kouame e dal 75′ Iunco), Arrighini. All. Venturato.

Cesena: Agliardi, Perticone, Ligi, Capelli (dal 46′ Donkor), Di Roberto, Crimi, Laribi, Garritano (dal 79′ Kone), Falasco, Ciano, Rodriguez (dal 69′ Cocco). All. Camplone.

Ammoniti: 43′ Laribi (Ce), 65′ Rodriguez (Ce), 78′ Falasco (Ce), 90+2′ Ciano (Ce), 90+3′ Valzania (Ci).

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here