La creatività delle nuove generazioni per proteggere la natura. Torna CinemAmbiente junior, la sezione dedicata ai ragazzi del Festival CinemAmbiente in programma a Torino dal 31 maggio al 5 giugno. La rassegna pluriventennale, dallo scorso anno si è aperta ai più giovani per coinvolgerli nella realizzazione di un modello di crescita compatibile colle ricchezze a disposizione. L’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile fornisce le tematiche da sviluppare al concorso, come l’eliminazione della fame, l’uguaglianza di genere o la salvaguardia delle risorse del pianeta.

CinemAmbiente junior incentiva le scuole e le nuove generazioni a mettere in atto comportamenti responsabili nell’utilizzo di ciò che offre il mondo per non comprometterne la disponibilità futura. Questa sezione della rassegna oltre al concorso alla sua seconda edizione, riunisce anche le numerose iniziative del progetto EcoKids, presente fin dall’avvio del
Festival CinemAmbiente.
Proiezioni e incontri con esperti permettono agli studenti di approfondire gli argomenti della tutela dell’ambiente e della sostenibilità. Associazioni come Legambiente e Maca, Museo A come ambiente, organizzano percorsi informativi, attività didattiche e laboratori per le scolaresche anche nel periodo precedente il festival.

Le classi e gli Istituti che intendono partecipare a Cinemambiente junior devono creare un cortometraggio di dieci minuti incentrato sulle tematiche ambientali, dai cambiamenti climatici alla green economy fino al riciclo dei rifiuti.  A scegliere i lavori migliori è una giuria composta da studenti universitari che seguono corsi di Economia ambientale degli atenei torinesi.  I vincitori saranno coinvolti in iniziative didattiche organizzate da associazioni ed enti che si occupano di ecologia e sostenibilità. I cortometraggi di CinemAmbiente selezionati saranno promossi on line e inseriti in progetti come CinemAmbiente Tv, piattaforma che riunisce film e documentari per l’educazione ambientale da presentare agli studenti.

Il Festival CinemAmbiente è un’iniziativa a zero emissioni e promuove l’acquisto di materiali ecosostenibili. Le iscrizioni al concorso devono essere effettuate qui da gennaio al 31 marzo.

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here