-Cina Taiwan: sono in arrivo le restrizioni dei beni

0
377

“La Cina ha imposto restrizioni su migliaia di prodotti alimentari di Taiwan dalla frutta e verdura ai biscotti e agli alimenti per bambini”, riferisce Nikkei Asia. La decisione è stata presa poco prima che il capo della Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti Nancy Pelosi visitasse Taiwan. Pelosi oggi ha compiuto una visita storica a Taiwan. Non era certo per molto tempo se sarebbe successo davvero. Anche dopo che l’aereo è atterrato a Taipei non si sapeva se fosse realmente a bordo. Tuttavia i piani stessi della visita hanno fatto arrabbiare Pechino. Combattenti e carri armati si sono messi in moto. Sono state prese anche alcune decisioni economiche.


Pelosi volo Taiwan: la Cina è sempre più furiosa


Taiwan: su quali alimenti ci sono le restrizioni?

La Cina ha imposto restrizioni su numerosi prodotti alimentari provenienti da Taiwan. Secondo Nikkei Asia le licenze di esportazione sono state sospese per oltre 2.000 merci da 3228 registrati. Si tratta di caffè, tè, dolci, frutta, verdura e pasta. Le merci sono contrassegnate sul sito Web della dogana Cinese come sospese, sebbene molte abbiano licenze valide fino al 2027. Il capo del think tank della Taiwan NextGen Foundation Chen Kuan-ting, in un’intervista a Nikkei Asia sostiene che le restrizioni sono un chiaro tentativo di punire Taiwan per le azioni degli Americani. “La Cina continua a manipolare la sua economia per guidare le relazioni e le azioni politiche di Taiwan. Questa è un’ulteriore prova del duro approccio della Cina nel dettare le relazioni sino-Taiwanesi”, dice. Le autorità di Taiwan hanno iniziato ad aiutare le imprese colpite. Molti imprenditori in un’intervista con i media locali affermano che se l’embargo verrà mantenuto, dovranno affrontare perdite multimilionarie.

Taiwan potrebbe soffrire economicamente a causa della Cina

La Cina è il principale partner economico di Taiwan. L’anno scorso, l’isola ha esportato cibo per un valore di 683 milioni di dollari sulla terraferma. Quest’anno tuttavia il commercio è stato molto limitato, anche dai lockdown a Shanghai. A luglio aveva esportato in Cina beni alimentari per un valore di 183 milioni di dollari. Taiwan o Repubblica di Cina è un’isola situata vicino alla Repubblica popolare Cinese, riconosciuta come stato separato solo da una dozzina di paesi. Più di 23 milioni di persone vivono a Taiwan. La regione ha il proprio governo, esercito e valuta. Pechino considera l’isola parte del suo territorio e le mosse Americane stanno creando il caos.