Cina: primo paziente guarito da coronavirus e dimesso dall’ospedale

Le autorità cinesi annunciano che c’è stata la prima guarigione da coronavirus. Il primo paziente è in buone condizioni ed è tornato a casa dall’ospedale.

0
1656
ospedali cinesi

La Commissione Sanitaria Municipale di Shanghai ha informato che, per la prima volta dallo scoppio dell’epidemia da coronavirus, un paziente infettato dal virus è stato curato e guarito dall’infezione ed è stato dimesso dall’ospedale.

La paziente, una donna di 56 anni che si chiama Chen, dopo sei giorni di cure ha mostrato un significativo miglioramento dei sintomi respiratori. Tutti gli esami di screening eseguiti, sia sul sangue che quelli radiografici al torace, avrebbero avuto esito negativo.

La donna è stata così liberata dalla quarantena a seguito di un ulteriore esame svolto dagli esperti.

Chen vive a Wuhan. Il 10 gennaio ha avuto febbre e affaticamento, così il 12 gennaio è stata ricoverata in ospedale a Shanghai dove le è stato diagnosticato il virus.

Dallo scoppio dell’epidemia circa 23 milioni di persone sono state messe in quarantena mentre le autorità cinesi tentano di contenerla predisponendo forti misure di prevenzione e controllo, compresa la costruzione di un nuovo ospedale da 1000 posti letto da rendere operativo entro il 3 febbraio. A tale scopo la China Development Bank ha concesso alla città un prestito di emergenza di due miliardi di yuan (pari a 290 milioni di dollari) per aiutare a combattere l’emergenza sanitaria.

Commenti