Cina, fuga di gas provoca esplosione di una palazzina: almeno 12 morti

0
192
Cina: 12 persone morte a causa di una fuga di gas

Almeno 12 persone sono morte mentre altre 37 sono rimaste ferite a seguito di una grande esplosione che ha coinvolto un palazzo ubicata nel distretto Zhangwan, nella provincia di Hubei (Cina). Come riportano i media locali, l’esplosione ha avuto inizio grazie ad una fuga di gas proveniente da una bombola. Ma nulla è ancora detto in quanto il caso è ora sul tavolo delle autorità locali che dovranno ricostruire il drammatico evento.

Cina: cosa ha causato l’esplosione?

Come riporta la Cnn, l’esplosione è iniziata alle ore 6.30 locali. Il fuoco divampato ha devastato l’edificio abitativo, causando la morte di 12 persone, mentre circa 37 sono state ferite gravemente. Altre 128 persone invece sono state estratte vive grazie al supporto dei soccorritori. Le cause dell’incidente sono ancora tutte da verificare e certificare. Le autorità della città hanno affermato che sulla piattaforma di microblogging cinese Weibo si stanno organizzando le operazioni di soccorso. Una delle piste più accreditate vede protagonista una fuga di gas che, da una abitazione, si sarebbe propagata coinvolgendo tutta la struttura. Secondo le autorità locali, sono già iniziate le prime verifiche per rendere più chiara la faccenda, che ricordiamo essere un triste leitmotiv nei grandi conglomerati urbani cinesi.


Biden arriva in Europa: uniti contro Cina e Russia

USA vs Cina: 250 miliardi di investimenti per rafforzare la competitività