Ciclone Seroja devasta Indonesia e Timor: una strage oltre 160 i morti (Video)

0
247
Una strage

Ciclone su Indonesia e Timor Est, è una strage: almeno 160 persone sono morte.

Una feroce ondata di maltempo si è abbattuta sull’Indonesia e su Timor Est nel weekend di Pasqua, frutto del passaggio del ciclone Seroja e stata una strage. Mentre i soccorritori lavorano senza sosta per cercare sopravvissuti il bilancio delle vittime continua a salire: secondo l’ultimo rapporto pubblicato oggi dal Centro indonesiano per la gestione dei disastri sono morte almeno 160 persone e si stima che ci siano ancora più di 70 dispersi.

Le piogge torrenziali degli ultimi giorni hanno provocato alluvioni lampo e frane, distruggendo anche numerose case: molti edifici, ma anche strade e ponti, sono stati sommersi dal fango o ricoperti da alberi sradicati, complicando ulteriormente il lavoro dei soccorritori. Più di 10 mila persone si sono rifugiate nei centri di evacuazione una strage diversi dispersi e feriti.

Il presidente dell’Indonesia ha assicurato che militari, polizia e l’agenzia per la gestione dei disastri sono al lavoro per aiutare le persone coinvolte dalla catastrofe e cercare i dispersi. Secondo quanto ha riferito l’Associated Press, ha affermato di sentire tutto il dolore «provocato da questi disastri». Stando a quanto riferisce l’agenzia nazionale per la gestione dei disastri, solo nel 2020 l’Indonesia è stata colpita da quasi 3mila disastri naturali (1.925), la stragrande maggioranza dei quali era di tipo idrogeologico.

Salgono a 100 le vittime provocate dalle inondazioni in Indonesia

Un primavera invernale: venti fino a 100km/h sull’Italia

Il ghiacciaio di Pine Island ha raggiunto il punto di non ritorno

1065 le inondazioni registrate dall’agenzia durante l’anno scorso, 873 le catastrofi provocate da tornado e 572 gli smottamenti. 370 le vittime stimate dei disastri naturali, e 39 dispersi di cui non si è più trovata traccia. In un comunicato che è stato citato da Reuters, il vice primo ministro di Timor Est, José Reis, ha detto che questo è stato il disastro più grave degli ultimi 40 anni per il Paese.

Il ciclone Seroja fotografato dai satelliti NASA durante il suo passaggio su Indonesia e Timor Est, il 4 aprile

Adesso il ciclone Seroja si sta muovendo sulle acque dell’oceano, e secondo le previsioni dovrebbe intensificarsi ulteriormente fino a passare vicino alle coste occidentali dell’Australia con la potenza di un uragano di categoria 3.

La traiettoria prevista del ciclone. Fonte: Commonwealth of Australia, Bureau of Meteorology