Christmas to vote for Great Britain

0
223

 Più di tre anni dopo l’interminabile saga della Brexit in Gran Bretagna, gli elettori sfidano la pioggia e le temperature fredde per votare in una cruciale elezione generale di giovedì che potrebbe porre fine all’incertezza.
Il voto a sorpresa, chiamato dal Primo Ministro Boris Johnson dopo aver perso la maggioranza in Parlamento, è il primo sondaggio della Gran Bretagna dal 1923, ma la sua terza elezione in meno di cinque anni.
Segue una campagna di sei settimane che ha visto tutti i principali partiti attraversare il paese in cerca di voti. Questioni quali Brexit, National Health Service (NHS), tasse e assistenza sociale della Gran Bretagna hanno dominato le discussioni.

Johnson, il leader del partito laburista Jeremy Corbyn e i capi di tutti gli altri principali partiti della Gran Bretagna dovrebbero presentarsi alle loro seggi elettorali locali prima della chiusura delle votazioni alle 22:00. giovedì sera.


La gente di Wandsworth ha affermato di aver dovuto aspettare fino a 45 minuti per votare, quando nelle ultime cinque elezioni sono state impiegate meno di 5 minuti durante l’ora di punta del mattino.
Gli esperti hanno affermato che la folla in alcuni dei 50.000 seggi elettorali del Regno Unito suggerisce che l’affluenza alle urne per le elezioni dominate dalla Brexit e dal SSN potrebbe essere la più alta dalla vetta degli anni ’50 e all’inizio degli anni ’60 che vide Clement Atlee e Sir Winston Churchill combattere per diventare PM .
Pochi minuti prima del suo arrivo, ha twittato: ‘Oggi è la nostra occasione per portare a termine la Brexit. Vota conservatore “mentre Jeremy Corbyn ha scritto sui social media:” Vota il lavoro oggi per salvare il nostro SSN, per realizzare un vero cambiamento e creare un paese che funzioni per molti, non per pochi “.
Si prevede inoltre che il leader laburista voti presto nella sua circoscrizione elettorale di Islington Nord, con il risultato delle prime elezioni generali di dicembre dal 1923 che si dice siano al limite.
Milioni di elettori affrontano condizioni meteorologiche avverse con pioggia torrenziale e ghiaccio previsti in vaste aree del paese prima che i sondaggi si chiudano alle 22:00.
Un sondaggio di uscita fornirà la prima indicazione dei risultati e i voti verranno quindi conteggiati durante la notte con i primi risultati previsti entro le 23:00 e un quadro più chiaro di chi sarà il prossimo Primo Ministro tra le 2 e le 4 di domani.
Un importante sondaggio YouGov martedì ha previsto una maggioranza di 28 seggi Tory, la più grande dal 1987, ma i sondaggisti hanno affermato che la situazione era così instabile che la Gran Bretagna poteva affrontare un altro parlamento sospeso.

Commenti