Un chip per ascoltare la musica? Forse è possibile

Elon Musk sta lavorando all'innovativo progetto di un chip per ascoltare la musica direttamente nella mente delle persone

0
414
chip per ascoltare la musica

Elon Musk sta lavorando a una modalità rivoluzionaria per portare la musica sempre con noi. Secondo l’imprenditore è possibile utilizzare un chip per ascoltare la musica in streaming direttamente nella nostra testa.

Il progetto

Abbiamo inventato delle cuffie che non necessitassero di fili, adesso vogliamo superare anche cuffie e altoparlanti. Questo è ciò che vuole fare Neuralink, la startup co-fondata da Musk.

Neuralink sta sviluppando delle interfacce computer-cervello, per rendere gli umani sempre al passo con l’intelligenza artificiale avanzata. Ma come è possibile farlo?

L’idea è di utilizzare dei fili più sottili dei capelli umani, questi vengono posizionati nel cervello di una persona. A quel punto i fili verrebbero collegati a un computer esterno, così da ottenere una connessione wireless.

Un chip per ascoltare la musica e curare la depressione

Elon Musk, l’anno scorso ha rivelato il successo degli esperimenti fatti su topi e scimmie. Le prossime informazioni verranno divulgate il 28 agosto. Prima di allora, l’inventore si diverte a beffeggiare su twitter chi ne parla.

Austin Howard, uno scienziato informatico, ha chiesto recentemente a Musk: “Se implementiamo Neuralink – possiamo ascoltare la musica direttamente dalle nostre chips?”. Lui ha risposto solamente un netto “Sì”.

Tuttavia, Neuralink non si sta concentrando solamente sullo streaming musicale. L’utilizzo di chip per ascoltare la musica potrebbe eventualmente curare i problemi come depressione e dipendenza. Consentendo anche a coloro che hanno la paralisi di controllare il dispositivo.

Commenti