China Evergrande Group e l’enorme debito da saldare

0
394

Sarà molto difficile saldare l’enorme debito che China Evergrande Group si ritrova sulle spalle. L’azienda è il secondo gruppo immobiliare più grande della Cina e in questo momento versa in una situazione pessima. Gli investitori sono molto preoccupati della situazione, così come anche i lavoratori.


La Cina desidera ridurre il divario tra ricchi e poveri


China Evergrande Group: qual è la situazione?

Il periodo che sta attraversando China Evergrande Group, è uno dei peggiori, se non il peggiore, da quando esiste. L’azienda immobiliare cinese, leader nel settore, è indebitata fino al collo. I numeri continuano a scendere, non ci sono entrate e le percentuali di vendita diminuiscono sempre più. Chi aveva investito sul gigante industriale, è ora molto arrabbiato in quanto l’unica garanzia futura è quella di perdere il denaro impiegato. L’azienda ribadisce che questo momento di crisi che sta vivendo, è anche dovuto alla cattiva pubblicità da parte dei media che hanno sempre avuto da ridire sul suo operato. In una nota, China Evergrande Group scrive: “I recenti commenti apparsi online sulla ristrutturazione di Evergrande sono completamente falsi. L’azienda si trova infatti in questo momento di difficoltà senza precedenti, ma svolgerà con fermezza le sue principali responsabilità aziendali, dedicandosi pienamente alla ripresa del lavoro e dell’industria. Il gruppo tutela le transazioni immobiliari. Intende fare tutto il possibile per ripristinare le normali operazioni commerciali e garantire pienamente i diritti e gli interessi legali dei clienti”. La società deve risolvere al più presto questo grave problema.