Chievo – Atalanta 1-1: Mariani, così non VA…R!

Grande equilibrio tra clivensi e orobici al Bentegodi, ma l’intera partita è nel segno del VAR.

0
589

Dopo un entusiasmante successo in Europa League ai danni dell’Everton, la compagine atalantina fa visita al Chievo: Maran si affida a Tomovic e Cesar come centrali di difesa, in mediana si impone Bastien che completa il centrocampo insieme a Radovanovic ed Hetemaj. Inglese unica punta, supportato da Birsa e Castro.

Colpo di scena nell’Atalanta, con mister Gasperini che fa rifiatare il Papu Gomez e lancia dal primo minuto Ilicic, ex Fiorentina.

Al 5’ primo sussulto della partita: il direttore di gara Mariani concede un penalty all’Atalanta dopo un contrasto Ilicic-Hetemaj. Poco dopo, l’arbitro torna su suoi passi: decisivo l’intervento del VAR, che ravvisa come il pallone sia uscito nell’azione che ha portato al contrasto. Sorrentino si carica della rimessa dal fondo in favore del Chievo.

Al 29’ segna l’Atalanta con Ilicic, ma ancora una volta interviene il VAR ad annullare il gol per sospetto fuorigioco dell’attaccante sloveno.

Le due squadre vanno a riposo sul punteggio di 0-0: buon approccio dell’Atalanta, con il Chievo pronto a ripartire e a rendersi pericoloso in contropiede.

Al 52’ primo e decisivo cambio del match: fuori uno spento Petagna, dentro Gomez, acclamato dalla tifoseria ospite.

Nemmeno il tempo per il Papu di sistemarsi in campo, che il Chievo si porta in vantaggio: appoggio a rimorchio di Inglese per Bastien che di destro trafigge Gollini.

Ci prova l’Atalanta con il tridente Ilicic-Kurtic-Gomez.

All’84’ Mariani interrompe il gioco per esaminare con il VAR un episodio dubbio in area del Chievo: dopo qualche minuto concede un calcio di rigore in favore degli orobici per un fallo di Tomovic su Orsolini. È Gomez a incaricarsi della battura: freddo dal dischetto l’attaccante argentino che spiazza Sorrentino e aggancia il pareggio.

Dopo 4 minuti di recupero si chiude l’incontro: equilibrio assoluto tra le due squadre, con il VAR protagonista decisivo ed indiscusso del match.

Commenti