Chiesa di Svezia attaccata per avere contatti con la “Fratellanza Musulmana”

Il Bundestag tedesco e il Senato francese hanno recentemente pubblicato rapporti a sostegno della teoria.

0
184
Chiesa di Svezia attaccata per avere contatti con la

La Chiesa di Svezia attaccata per avere contatti con la Fratellanza Musulmana. In molti hanno collegato l’Islamic Relief, la più grande organizzazione di beneficenza indipendente al mondo basata sui valori islamici, ai Fratelli Musulmani.

La Chiesa di Svezia ha ricevuto forti critiche

La Chiesa di Svezia ha ricevuto forti critiche dopo aver difeso un’organizzazione presumibilmente legata agli islamisti. L’accusa è la collaborazione tra la Chiesa di Svezia e l’organizzazione di beneficenza Islamic Relief, che molti, tra cui la stessa Civil Contingencies Agency (MSB) svedese, collegano ai Fratelli Musulmani. La Chiesa di Svezia è rimasta fedele ai suoi ideali, sostenendo che non c’è alcuna prova per una connessione con estremisti islamici.

“Non ci sono prove che possano dimostrare che la Fratellanza Musulmana abbia un’organizzazione in Svezia. Noi come Chiesa non abbiamo un punto di vista ufficiale sui Fratelli Musulmani“.

Questa affermazione non è vera. Aje Carlbom ha rilasciato un rapporto scientifico all’MSB, dove vengono stabilite tutte le connessioni” dice Magnus Ranstorp , Il principale ricercatore svedese sul terrorismo.

Le prove della connessione tra Chiesa di Svezia e Fratellanza musulmana

“Inoltre, abbiamo scritto una serie di articoli in cui forniamo informazioni su come sono connesse Chiesa svedese e Fratelli Musulmani”. Aggiunge Magnus Ranstorp. “Smettetela di dire sciocchezze! L’associazione dei Fratelli Musulmani esiste ed è stata dimostrata, è chiaro nel rapporto MSB. Il fatto che la Chiesa di Svezia attaccata da più parti, sembri credere a una spiegazione casalinga per difendere un gruppo terroristico islamista è piuttosto deprimente” conclude Ranstorp. Mentre il blogger Christer Sfeir ha twittato: “Il Bundestag tedesco e il Senato francese hanno recentemente pubblicato rapporti a sostegno della teoria. Il Senato francese ha coinvolto 60 esperti di Islam, dell’islamismo, del terrorismo e dell’arabismo, confermando le stesse accuse”.

Cosa è l’Islamic Relief

Islamic Relief è un’agenzia umanitaria internazionale che fornisce aiuti umanitari e programmi di sviluppo in oltre 40 paesi. Fondata nel 1984 nel Regno Unito, ha sede internazionale a Birmingham e una rete di uffici nazionali, partner affiliati e uffici in 50 paesi. Con un reddito annuo di 164 milioni di dollari, è considerata la più grande agenzia di aiuti internazionali indipendente ispirata ai valori umanitari islamici. Tuttavia, la sua reputazione non è indiscutibile e spesso è stata accusata di commenti antisemiti e accuse di finanziare Hamas. In precedenza, gli Emirati Arabi Uniti avevano inserito Islamic Relief in un elenco di organizzazioni vietate a causa di presunti legami con i Fratelli Musulmani. Accuse di legami con Fratellanza Musulmana sono state successivamente avanzate dal governo tedesco. La stessa organizzazione ha negato le accuse, sottolineando la sua posizione neutrale e la natura umanitaria.

Commenti