Un anziano residente a Chieri, nel Torinese, è stato ricoverato nel reparto di microbiologia e virologia dell’ospedale Amedeo di Savoia di Torino per West Nile, la febbre del Nilo che si trasmette con la puntura di zanzare del tipo culex.

La notizia è stata confermata da fonti sanitarie. In Piemonte, dal primo giugno al 13 settembre, sono stati registrati 42 casi di febbre del Nilo, 15 a Torino e provincia.

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here