Chicago: sindaco impone il coprifuoco per i minori non accompagnati

0
238
Chicago: sindaco impone il coprifuoco per i minori non accompagnati

Il sindaco di Chicago impone il coprifuoco per i minori non accompagnati. La decisione è stata presa dopo l’ennesimo episodio di violenza nel quale ha perso la vita un 16enne. L’American Civil Liberties Union dell’Illinois ha criticato la decisione. “Hanno ritenuto un’intera classe di persone responsabile delle azioni di alcuni. I giovani non dovrebbero essere banditi dal Millennium Park, un simbolo di Chicago“, ha affermato il gruppo.

Il sindaco di Chicago impone il coprifuoco per i minori non accompagnati?

Aumenta la violenza negli Stati Uniti. Vittime della violenza sono soprattutto bambini e adolescenti. Secondo i dati del Centers for Disease Control and Prevention, analizzati dai ricercatori dell’Università del Michigan, le armi da fuoco sono state la principale causa di morte tra bambini e adolescenti nel 2020. I dati mostrano che oltre 4.300 bambini di età compresa tra 1 e 19 anni sono morti a causa delle armi da fuoco. Chicago è una delle città che ha maggiori problemi. Nei giorni scorsi, si è verificata una sparatoria mortale nell’iconico parco nel centro della città nella quale ha perso la vita un ragazzo di 16 anni.  Il sindaco Lori Lighfoot ha così deciso di annunciare il coprifuoco del fine settimana dalle 22:00 che riguarderà i minori non accompagnati.  

“Chiunque entri nei nostri spazi pubblici dovrebbe essere in grado di goderselo in sicurezza. I giovani sono assolutamente i benvenuti in centro ma nelle ore serali devono essere accompagnati da un adulto responsabile. Molti giovani sono alla ricerca di uno spazio ‘per rilassarsi’ e sono stanchi di stare al chiuso, ed è comprensibile.  Ma dobbiamo assicurarci che siano al sicuro e, cosa importante, che i nostri giovani comprendano e rispettino le norme fondamentali della comunità, il rispetto per se stessi, il rispetto reciproco, e dobbiamo garantire che ognuno dei nostri residenti e visitatori, non importa chi siano, dove provengono sono in grado di godersi i nostri spazi pubblici“, ha detto Lightfoot. Il sindaco ha esortato genitori e tutori a conoscere le leggi sul coprifuoco e lavorerà con le scuole pubbliche di Chicago per spargere la voce

Coprifuoco a Millenium Park

Il sindaco aveva già imposto il coprifuoco a Millenium Park, dove è avvenuta la mortale sparatoria. “Non mi fa piacere imporre queste regole e restrizioni. Ma dopo aver esaurito ogni altra opportunità, ogni altro strumento e rimedio, dobbiamo fare questo passo successivo per assicurarci che il nostro gioiello del Millennium Park sia disponibile e aperto a tutti”, ha affermato.


Leggi anche: USA: in aumento la violenza armata