Chevrolet Camaro prepara l’addio: Collector Edition in vista

La muscle car del cravattino sarà disponibile in una serie limitata prima di uscire di produzione

0
256
chevrolet camaro 2026

La Chevrolet Camaro avrà una sua Collector Edition, come fu per la Corvette nel 1982. Ma a differenza della “Vette”, la quale continua anche oggi ad essere della partita, la muscle car del cravattino concluderà il suo ciclo di vita con questa edizione speciale. General Motors ha deciso infatti di non proseguire lo sviluppo di un modello che sta vendendo poco e che non ha un gran futuro davanti a sé. La deadline per la Camaro è prevista per il 2024, in anticipo rispetto a quanto rivelato in precedenza.


La Chevrolet Camaro andrà avanti fino al 2026


Chevrolet Camaro: come sarà la Collector Edition?

Da parte GM le bocche sono cucite, ma le indiscrezioni circolano comunque. Per esempio, il sito specializzato Muscle Cars And Trucks ha dato alcune indicazioni interessanti. La prima è che questa “edizione da collezione” è un pacchetto, e non un modello a se stante. Insomma, il cliente lo potrà ordinare in combinazione con le varie versioni, come la LT, la SS e la più aggressiva ZL1. Quest’ultima, come vi dicevamo in un articolo precedente, sembrava dovesse avere innesti di parti dalla Cadillac CT5 V Blackwing, ma così non sarà. Dopo un’attenta analisi, GM ha bocciato la proposta, in quanto troppo costosa da realizzare. Tornando alla Collector Edition, il pacchetto sarà disponibile per non più di 2 mila vetture: sarà una serie limitata in piena regola. Come distinguerla dalla base? Secondo Muscle Cars And Trucks, la serie speciale avrà variazioni esclusivamente estetiche. Avrà un apposito logo, che sarà visibile sui pannelli degli interni, sui sedili e sugli adesivi che verranno applicati sulla carrozzeria. La vernice gialla sarà la sola disponibile: è il colore di Bumblebee, il celebre personaggio dei “Transformers” che ha contribuito al successo della Camaro della generazione precedente. Dal punto di vista meccanico, non ci saranno allestimenti dedicati, e la Collector Edition seguirà il corso di sviluppo del modello. A proposito di sviluppo, GM pare non disposta a modificare il pianale attuale per ragioni di costi. Al massimo aggiornerà i motori per avere più potenza: aspettiamoci una ZL1 che da 650 passa a 668 CV, pareggiando con la Cadillac CT5-V Blackwing. Non sappiamo ancora quando sarà in vendita la Collector Edition, ma è probabile che avverrà nell’ultimo anno di “vita” della Chevrolet Camaro. La deadline è fissata per il 2024, due anni prima di quanto avevamo ipotizzato in precedenza.


Camaro ZL1: un 2023 con un pizzico di Blackwing