Cheval Blanc Dior: la Spa più esclusiva di Parigi

0
478

Si chiama Cheval Blanc, e al suo interno accoglie la Spa più sfarzosa di tutta Parigi. Nulla di cui sorprendersi, considerando che porta la firma di Dior.

Com’è l’hotel Cheval Blanc?

Le prospettive sono grandi: la struttura si propone di diventare una nuova icona nella città di Parigi. Il nuovo hotel è stato creato da LVMH Hospitality, in concomitanza con una imponente ristrutturazione durata ben 16 anni del grande magazzino storico La Samaritaine. Camere lussuose, viste sulla Senna, e naturalmente la Dior Spa. Gli interni sono stati realizzati da Peter Marino, e l’ambiente è progettato sul modello di un appartamento parigino. Include un accogliente salotto con caminetto, molti libri e un servizio da tè: le parti più lussuose, però, sono le sei suite.


Sassonia: sognando un itinerario di benessere


Una suite per ogni momento

Ognuna delle suite rappresenta un momento diverso della storia di Dior. Prendiamo ad esempio la suite New Look: l’arredamento è strutturato e ispirato al look d’avanguardia creato da Christian Dior nel 1947. Comprende un letto personalizzato, utile per un trattamento a sei mani di corpo, viso e capelli contemporaneamente. La suite Bonne Étoile, invece, celebra la buona stella di Dior, e lo fa con un soffitto magnificamente stellato, da contemplare durante i trattamenti.

Alla scoperta dei trattamenti

Sappiamo che Dior ha lavorato a lungo per la cura della pelle. Da ciò ne deriva che il Cheval Blanc offre trattamenti che riflettono proprio la propensione del marchio a fondere l’innovazione con una buona decadenza vecchio stile. Uno di essi è il Dior Sapphire Crystal Micro-Abrasion, consistente in uno strumento oscillante e ricoperto di finissime particelle di zaffiro. Queste esfoliano delicatamente la pelle, favorendo la rigenerazione cellulare. In aggiunta ai trattamenti estetici, è possibile nuotare nella piscina a mosaici a livello della Senna, oppure fare una piega nel salone Leonor Greyl.