Charlotte Casiraghi: un volto “principesco” per Chanel

Charlotte Casiraghi a partire dal 1° gennaio sarà ambasciatrice e portavoce di Chanel: in questa nuova veste la giovane principessa di Monaco organizzerà anche degli eventi culturali che si terranno sul web.

0
590
Charlotte Casiraghi nuova brand ambassador di Chanel.

Un connubio che sembrava scritto nel destino. Il legame che unisce Charlotte Casiraghi alla casa di moda Chanel parte dall’adolescenza. Fin da ragazza, infatti, ha posato per il libro The Little Black Jacket: Chanel’s Classic Revisited di Karl Lagerfeld e Carine Roitfeld, e nel corso degli anni non ha mai abbandonato la maison parigina per scegliere altri abiti, partecipando al contempo a quasi tutti gli eventi più importanti organizzati dalla società transalpina. Anche nel giorno del suo matrimonio ha voluto un abito firmato Chanel. Adesso la collaborazione diventa anche ufficiale, infatti i dirigenti dell’azienda di moda hanno comunicato che Charlotte Casiraghi ben presto diventerà la nuova ambasciatrice del marchio e portavoce. La giovane principessa debutterà in questo nuovo ruolo a partire dal 1° gennaio.

Chanel ha scelto Charlotte Casiraghi come volto ufficiale per il 2021.

In una video-intervista realizzata in occasione del lancio della collezione Primavera-Estate 2021 (di cui è protagonista con la campagna firmata da Virginie Viard e fotografata da Inez van Lamsweerde e Vinoodh Matadin) la figlia di Carolina di Monaco ha affermato che questi nuovi abiti per lei sono il simbolo del “guardaroba femminile ideale”. Infatti è possibile scegliere i look migliori per tutti i giorni e per ogni occasione: da una giornata al mare ad una di divertimento e leggerezza, passando per una tranquilla passeggiata. La 34enne monegasca, parlando dell’autrice della collezione, ha evidenziato che è stata capace di cogliere l’estetica femminile in movimento, e per questo motivo è stato per lei un piacere “indossare le sue creazioni per questo shooting”.

Charlotte Casiraghi: da Lagerfeld al nuovo progetto filosofico-culturale

Karl Lagerfeld è stato una presenza fondamentale nella vita di Charlotte Casiraghi. Tra di loro, infatti, si è instaurato nel tempo un importante rapporto di affetto, amicizia e fiducia reciproca.

charlotte casiraghi chanel
Charlotte Casiraghi è sempre stata legata al brand Chanel.

Il compianto stilista tedesco (deceduto nel febbraio del 2019) ha dapprima avvicinato la principessa di Monaco al mondo dell’alta moda, dopodiché le ha permesso di scoprire l’interesse e la passione per la filosofia. Non a caso, nel 2015 la secondogenita di Carolina e Stefano Casiraghi ha fondato i Rencontres philosophiques de Monaco, un’associazione di cui oggi è anche presidentessa e che si occupa di organizzare costantemente eventi sul confronto, sullo scambio e condivisione di idee.

Virtual Beauty Service: le consulenze online di Chanel

Nelle vesti di ambasciatrice di Chanel, Charlotte Casiraghi, affiancata da Virginie Vard, lancerà presto un progetto intellettuale che si chiama Les Rendez-vous littéraires rue Cambon. L’idea è quella di tenere nel corso del 2021 una serie di incontri tematici (il debutto è previsto per il 26 gennaio) durante i quali – rigorosamente online in questo periodo di emergenza sanitaria – si ritroveranno autori, scrittrici e letterati insieme alle fedelissime della maison di Parigi per leggere e discutere dei rispettivi lavori o delle opere di altri grandi artisti del passato o contemporanei. Insomma, la principessa sarà una portavoce non solo di moda per Chanel, ma anche di cultura e filosofia.