Charles Schulz e Linus: la storia del fumetto d’autore

La rivista a fumetti e il disegnatore raccontano i cambiamenti nelle strisce e nella società dagli anni Sessanta

0
915
Charles Schulz
La copertina di Linus di aprile 1965

LA MILANESIANA, ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi, ospita in anteprima assoluta la mostra Tutti i Linus. 100 anni con Charles Schulz. L’esposizione sarà visitabile da domani, sabato 25 giugno, all’11 settembre alla Reggia di Venaria. All’inaugurazione, alle 19, interverranno Massimo Martelli, Igort, Domenico De Gaetano, Direttore Museo nazionale del Cinema di Torino), Marcello Garofalo e anche Elisabetta Sgarbi.


Charles M Schulz: il geniale creatore dei Peanuts


La mostra di Charles Schulz permette di comprendere la storia d’Italia?

Tutti i Linus. 100 anni con Charles Schulz è una grande esposizione che attraversa i 57 anni della rivista Linus e dell’autore dei mitici Peanuts. Da Giovanni Gandini, Umberto Eco e Oreste del Buono, all’attuale direzione di Elisabetta Sgarbi, un viaggio nel colore, nelle idee, nella storia d’Italia, seguendo quindi la rivoluzione a fumetti. Igort parla così della rivista. «“Linus” è una rivista-mondo che ha attraversato generazioni, nel corso della sua lunga vita. È la prima antologia mai creata che raccoglieva strisce e fumetti nati sui quotidiani e offriva loro la dimensione del mensile, meno legata alla contingenza, e, naturalmente, nuovi lettori curiosi. Una rivista da leggere e rileggere, rivolta a tutti. Amo “Linus”, e mi piace invitare i lettori alla meraviglia e all’esplorazione delle storie disegnate. Per ritrovare lo spirito di quei pionieri che hanno fatto grande il mondo del fumetto».

Il festival Milanesiana

La Milanesiana è il più grande festival itinerante che promuove il dialogo tra le arti Incentrato sul tema OMISSIONI. Una rassegna di respiro internazionale che tesse relazioni tra letteratura, musica, cinema, scienza, arte, filosofia, teatro, diritto, economia e sport. Fino al 3 agosto infatti arriverà in 20 città diverse con oltre 60 incontri e eventi, accogliendo più di 150 ospiti italiani e internazionali. Come in tutte le edizioni, l’arte ricopre un ruolo importante all’interno del Festival che quest’anno ospiterà ben 9 mostre in tutta Italia.

La rivista Linus

Elisabetta Sgarbi commenta il progetto. «L’eccezionalità e l’unicità della rivista Linus vengono raccontate nella mostra che, attraverso le copertine e i numeri originali, ne ripercorre l’intera storia. Ma c’è un racconto nel racconto. Il nuovo corso del periodico determinato dall’ingresso della Nave di Teseo e dalla Direzione di Igort. Il cambiamento è infatti caratterizzato da un attento sguardo alla storia del fumetto e dalla attenzione costante a trovare nuovi tratti e nuove voci. L’esposizione nel centenario della nascita del creatore dei Peanuts, Schultz, esemplifica la direzione bifronte che caratterizza ogni vero progetto culturale. La Venaria è quindi il contesto più prestigioso in cui raccontare queste storie. Sarebbe piaciuta molto a Umberto Eco». La mostra è in collaborazione con CONSORZIO DELLE RESIDENZE REALI SABAUDE, ENEL, SALONE DEL LIBRO DI TORINO, CIACCIO ARTE. Accesso gratuito dal martedì alla domenica dalle 9.30 alle 18.30; invece lunedì chiuso.

Immagine da cartella stampa.