Chang’e-5: la sonda cinese sbarca sulla Luna

0
277
Chang'e-5: la sonda cinese atterra sulla Luna

Si chiama Chang’e-5 la sonda cinese lanciata sulla Luna. L’ultima missione che ha visto una sonda su suolo lunare risale al 1976. Quella volta furono i sovietici a vincere la corsa con la sonda Luna 24. L’Agenzia Nazionale Cinese per lo Spazio (CNSA) dichiara in un comunicato che la sonda ha completato con successo le operazioni di allunaggio. Il prossimo passo sarà raccogliere campioni dalla superficie lunare e portali a casa.

Perché Chang’e-5 è sulla Luna?

La sonda Chang’e-5 è sulla Luna per raccogliere campioni di roccia lunare. L’allunaggio è avvenuto nell’area chiamata Mons Rumker, che si trova nell’enorme pianura vulcanica nota come “Oceano delle Tempeste”. La Cina si avvia a essere così il terzo Paese al mondo, dopo Usa e Russia, ad avere materiale del satellite terrestre da studiare. Le precedenti missioni dell’agenzia spaziale cinese miravano a raggiungere la Luna, ma solo Chang’e-5 prevede l’estrazione ed il trasporto di materiale lunare.

La raccolta di campioni

La sonda lanciata il 24 novembre scorso raccoglierò campioni lunari. Chang’e-5 raccoglierà 2 chili di reperti, scavando con un braccio robotico fino ad una profondità di 2 metri. Rientrerà verso la metà di dicembre. Ed atterrerà in una zona desertica della Mongolia. E mentre la missione è ancora in corso, la Cina già prevede di mandare i suoi astronauti sulla Luna. La missione con equipaggio sbarcherà sul nostro satellite entro il 2030. Intanto si accontenta delle sonde Chang’e-5, appena atterrata, e Chang’e-4 che era atterrata nel 2018.

La sonda Chang’e-4

La Chang’e-5 avrà buona compagnia. Nel 2018 infatti la Cina aveva inviato la Chang’e-4. Lo scopo della missione era esplorare il lato nascosto della Luna. La sonda ha toccato il suolo lunare nel 2019 e da oltre un anno continua l’esplorazione, che consiste nell’analizzare il suolo ed il sottosuolo. Terminate le operazioni di entrambe le sonde, l’agenzia spaziale cinese avrà a disposizione parecchio materiale sul quale lavorare.

Commenti