Una brutta batosta per il calcio italiano questa prima giornata di Champions League. Anche il Napoli delle meraviglie perde la prima partita stagionale contro lo Shakhatar Donetsk per il risultato di 2-1. Per la squadra di Sarri sarà dunque difficile raggiungere il primo posto perchè il Manchester City di Guardiola si impone sul campo del Feyenoord per 4-0.

Il Napoli cambia quattro degli undici uomini protagonisti della vittoria in campionato contro il Bologna. Confermati Reina e i quattro di difesa. A centrocampo viene data fiducia a un Hamsik non ancora in forma, insieme a Zielinski e Diawara. Ma la grande novità è in attacco: con Callejon e Insigne c’è il polacco Milik, preferito a Mertens.
La squadra di Sarri però entra malissimo in campo. Gli ucraini giocano bene e non permettono alla formazione napoletana di esprimere il proprio gioco. Perciò dopo 15 minuti lo Shakhtar trova il gol con Taison. Il brasiliano raccoglie un passaggio da Ferreyra e riesce a liberarsi dai due difensori per calciare in rete. La squadra ospite, dopo aver incassato il gol e con il rischio di subirne un altro, ci prova con gli uomini migliori. Milik si divora un gol che avrebbe portato al pareggio, così come Albiol. Ma alla ripresa è lo Shakhtar a farsi vedere. Al 58′ Ferreyra approfitta di una papera di Reina e segna il secondo gol per la squadra ucraina. Il gol del Napoli arriva solo al 72′ con Milik su rigore. Mertens, intanto entrato in campo al posto di uno spento Hamsik, si infila tra la difesa avversaria e Stepanenko lo abbatte.

Il Mancheter City invece chiude subito la pratica Feyenoord. Dopo soli 2 minuti, Stones segna di testa su sviluppi di calcio d’angolo. Complici sicuramente il portiere e un giocatore avversario che vedono sfilare la palla sotto le gambe senza mai intervenire. Otto minuti dopo il Kun Aguero anticipa il difensore su un bel cross di Walker e festeggia il secondo gol. Il Feyenoord si lascia andare e attende il gioco di Guardiola. Infatti al 25′, dopo una serie di tiri e rimpalli in area di rigore, Gabriel Jesus da solo davanti alla porta firma la terza rete. La partita è chiusa già al primo tempo. Tuttavia, a metà del secondo tempo la squadra di Manchester trova il quarto gol con Stones, autore quindi di una doppietta.

La prossima giornata di Champions vede il City affrontare lo Shakhatar all’Etihad Stadium mentre il Napoli ospiterà il Feyenoord.

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here