Champions League, gruppo H: il Real fermato sull’1-1 dal Tottenham, male il Dortmund contro l’Apoel

0
527

Il gruppo H è quello con squadre più prestigiose. La partita tra Real e Spurs infatti non ha mancato di sorprese e splendide giocate, mentre il Borussia contro l’Apoel è rimasto sempre troppo schiacciato e mai decisivo fino alla fine.

https://www.youtube.com/watch?v=5k8ummNuUZQ

REAL MADRID-TOTTENHAM 1-1

Partita bellissima e dai ritmi molto alti, che ha visto protagoniste due squadre tra le migliori in tutta Europa in questo periodo.
La differenza vera e propria la fa la formazione di Pochettino che con rabbia e determinazione ha messo alle strette i padroni di casa, riuscendo quasi a strappare tre punti fondamentali per il proseguimento del girone.

La partita inizia meglio però per il Real che nei primi minuti colpisce il palo con Cristiano Ronaldo su assist del giovane Hakimi, la palla rimane in area ma Benzema non inquadra la porta.
Quindici minuti di sofferenza, poi il Tottenham esce dal guscio e alza la testa. Ottima parata di Navas sull’incornata di Kane.
Al 20° contatto dubbio in area blancos tra Casemiro e Llorente, ma l’arbitro Marciniak lascia correre.

Gli Spurs sono sempre più padroni del gioco, sopratutto sull’out di destra dove riescono bene a sfondare con Aurier. Proprio lui è il protagonista del primo gol della serata. Bella progressione cross basso e tagliato, Kane va di tacco, ma la deviazione vincete è di Varane che spiazza Navas e segna nella sua stessa porta.

Questa autorete per il Real è come una doccia fredda, ma rispetto ad altre squadre, quella di Zidane non si lascia mai andare. Difatti al 42° riesce a trovare il gol del pareggio. Kross si fa atterrare in area da Aurier, fino a quel momento la sua partita era stata perfetta. Per l’arbitro non ci sono dubbi, calcio di rigore.
Dal dischetto va il solito Ronaldo che con un freddezza impressionante spiazza Lloris.

Nel secondo tempo lo show continua, ma i protagonisti in queste occasioni sono i portieri, Lloris e Navas.
Il francese si improvvisa supereroe, volando in tutte le parti della porta riuscendo a bloccare tutte le iniziative avversarie, sopratutto sulla frustata di Benzema.
Navas invece salva il risultato su Kane, che tutto solo si divora il gol del possibile vantaggio.

APOEL-BORUSSIA DORTMUND 1-1

Anche la sfida tra Apoel e Dortmund finisce in parità, un altro 1-1. Ma se la sfida tra Real e Spurs è stata un vero e proprio crogiolo di emozioni, questa è stata fin troppo tranquilla e deludente.

Il Borussia, da prima in campionato, non può permettersi di giocare partite così, sopratutto con un avversario alla portata di mano come l’Apoel.
Gli ospiti di svegliano solo dopo aver subito la rete dello svantaggio: Potè approfitta della respinta corta di Burki, lo dribbla e deposita in rete.

Il pareggio del Dortmund arriva pochi minuti più tardi grazie a Sockratis. Calcio d’angolo di Götze e colpo di testa vincente dell’ex Milan.
Sul finale di partita c’è spazio anche per i legni di Kagawa e Aubameyang, ma il Borussia deve fare sicuramente di più se vuole passare il turno.

Commenti