Champions League, gruppo H: furia Tottenham, ancora male il Dortmund

0
447

Nel gruppo H il Tottenham domina in casa contro il Real e con una perfetta prestazione si aggiudica il passaggio del turno, mentre per il Borussia Dortmund è ancora crisi europea, altro pareggio contro l’Apoel e serio rischio di non passare il turno visto anche gli scontri che dovrà affrontare nelle ultime due partite del girone.

TOTTENHAM-REAL MADRID 3-1

Partita perfetta degli Spurs contro il Real di Zidane. Campioni d’Europa annientati sotto forma fisica e tecnica di gioco.
In questa nottata ha brillato la stella di Dele Alli, autore di un’importante e bella doppietta.

Il primo gol, propiziato da un fuorigioco di Trippier autore dell’assist, lo segna proprio l’attaccante inglese; il quale poco più tardi imbucherà nuovamente la palla questa volta però su passaggio di Dier.
Mentre per la terza rete ci pensa Kane a fare l’assist a Eriksen che si prende la scena.

Nel secondo tempo, all’80°, Cristiano Ronaldo fa alzare la testa al Real Madrid segnando il gol del 3-1 che rende meno amaro il risultato, ma la sostanza nel gioco non cambia.

Zidane interrompe la sua striscia di risultati utili consecutivi in Europa mentre gli inglesi si qualificano per gli ottavi di finale. 

BORUSSIA DORTMUND-APOEL NICOSIA 1-1

La bestia nera del Borussia Dortmund porta il nome dell’Apoel Nicosia. In due gare due tristi pareggi, senza mai esprimere il giusto atteggiamento e il gioco appropriato per strappare la vittoria.

Ma il match in Germania inizia molto bene e si mette in discesa dopo 29 minuti, quando un tocco illuminante di Kagawa libera Guerreiro che va a segno per l’1-0.
Come troppo spesso avviene, il Borussia non chiude la partita e l’Apoel riesce a trovare il pareggio ad inizio ripresa con Pote, eroe dell’andata, il quale è molto bravo a girarsi in area di rigore e fare centro.

Negli ultimi minuti Dortmund tutto all’assalto, traversa di Aubameyang, molta confusione ma niente gol. La partita finisce sull’1-1 ed entrambe le squadre adesso si concentreranno per il raggiungimento del terzo posto. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here