Champions League, Bayern Monaco 0-0 Siviglia: è il Bayern la quarta semifinalista

0
145

La gara di ritorno ha decretato che la quarta semifinalista è il Bayern Monaco, che non va oltre lo 0-0 contro il Siviglia a Monaco di Baviera. Una partita dominata dai baveresi dal punto di vista del gioco e delle occasioni; la squadra di Montella riesce poche volte nelle sue ripartenze veloci. Perciò, con il risultato dell’andata di 1-2, sono i padroni di casa a centrare la qualificazione. Comunque grande merito a Montella che esce da questo quarto di finale a testa alta.

Le formazioni:
Bayern Monaco (4-1-4-1): Ulreich; Kimmich, Boateng, Hummels, Rafinha (87′ Sule); Martinez; Robben, Muller, Rodriguez, Ribery (71′ Alcantara); Lewandowski (77′ Wagner). All. Heynckes
Siviglia (4-2-3-1): Soria; Navas, Mercado, Lenglet, Escudero; Banega, N’Zonzi; Correa, Vazquez (81′ Nolito), Sarabia (70′ Ramirez); Ben Yedder (65′ Muriel). All. Montella

Sin dai primi minuti il Bayern impone il suo gioco: dopo tre minuti calcio di punizione procurato da Lewandowski, ma James Rodriguez calcia poco alto sopra la traversa. Al sesto minuto è il centroavanti polacco ad avere un’occasione, però è bravo Soria a deviarla in calcio d’angolo. Ci prova il Siviglia a rispondere con Sarabia trovato bene da Banega, ma il tiro non centra lo specchio della porta. Ancora gli spagnoli con Escudero che però calcia troppo potente, mancando così la mira. Il Bayern, preoccupato dagli assalti degli avversari, riprende in mano il gioco e trova una buona chance con Hummels prima e con Ribery poi. In questo ultimo caso perfetto Soria nell’impedire la rete del vantaggio bavarese.

Alla ripresa ancora Bayern Monaco: Lewandowski di testa sfiora il palo destro. Al minuto 53 è Soria che deve superarsi per mantenere la porta inviolata sia su James Rodriguez sia su Thomas Muller. Al 59′ risponde la squadra di Vincenzo Montella con Correa che fa tutto bene, ma colpisce clamorosamente la traversa. Ancora con la speranza di poter ribalatare il risultato e il discorso qualificazione, Banega tenta il tiro da fuori, che va alto. Nononostante Montella faccia entrare forze fresche, è ancora il Bayern ad avere occasioni: Robben salta un paio di avversario e il tiro sfiora il palo destro. L’ultima azione importante arriva nei minuti di recupero con Robben; poi Correa entra in modo duro su un avversario e l’arbitro è costretto a cacciare il cartellino rosso. Termina così 0-0 il ritorno tra Bayern Monaco e Siviglia con la prima che diventa una semifinalista di Champions League.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here