Champions League – Atletico, Simeone: “Mi aspetto un grande Milan”

0
221

Per Diego Pablo Simeone la sfida di San Siro contro il Milan è un derby visti i suoi trascorsi con la maglia dell’Inter. Nella conseuta conferenza stampa di presentazione dell’ottavo di Champions, il Cholo ammette di temere la squadra di Seedorf: “Io non scenderò in campo, conterà poco quello che sentirò – spiega in conferenza stampa -. In verità non ho mai pensato di allenare l’Inter. Quella di domani è una partita che tutti vorrebbero giocare. Mi aspetto un grande Milan, dovremo stare attenti alle ripartenze. Noi favoriti? Bisogna dimostrarlo”.

Nonostante il primato in Liga e la situazione non proprio esaltante dei rossoneri in campionato, Simeone non ha dubbi: “Entrambe le squadre possono fare un gioco offensivo. Le difese dovranno essere brave a lasciare pochi spazi, dovremo concedere poche occasioni al Milan perchè le formazioni italiane sono molto brave a sfruttarle. Il Milan ha giocatori pericolosi, sanno andare in contropiede, sarà una gara aperta. Non ci sono favoriti, sarà il campo a dare le risposte”.

Negli ultimi anni il Milan non è riuscito a competere ad alti livelli in Europa ma il blasone rimane immutato: “Rispetto molto il Milan per la sua storia, ma anche l’Atletico ne ha una. San Siro è un posto speciale, ma io non gioco, posso solo trasmettere certe sensazioni ai miei giocatori. E’ un bellissimo ambiente in cui giocare. L’andata è di solito la partita in cui ci sono più occasioni, speriamo di fare una bella partita. Servono intensità e concentrazione”.

Una battuta, infine, sul suo passato, l’Inter: “Ho mantenuto i contatti con tanti miei ex compagni, è una bella sensazione tornare in questo stadio. Un futuro all’Inter? In verità non ho mai pensato di tornare in Italia, sto bene all’Atletico”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here