il Leicester affronta l’Atletico Madrid al Calderòn, gara valida per l’andata dei quarti di finale di Champions League; Simeone schiera il classico 4-4-2 con la coppia Torres-Griezmann in attacco per l’assenza di Gamerio, modulo speculare per Shakespeare che inserisce inserisce Benalouane al posto del capitano Morgan infortunato mentre in avanti Okazaki affianca Vardy.

https://youtu.be/NNlRITeHlYg

Nel primo tempo i padroni di casa dominano il gioco e si rendono subito pericolosi al 5′ con il tiro potente di Koke che però si stampa sul palo, poi al 28′ si portano in vantaggio con Griezmann che batte Schmeichel su rigore per fallo di Albrighton sullo stesso attaccante francese, a nulla servono le proteste della panchina delle Foxes secondo la quale il contatto sarebbe avvenuto fuori area.

Nella ripresa la squadra di Simeone gestisce la gara senza troppa fatica, il Leicester non riesce quasi mai a rendersi pericoloso e al ritorno dovrà fare a meno di Huth, ammonito al 58′ per un fallo su Griezmann e già diffidato; nel finale l’ingresso di Correa al posto di Carrasco offre maggiore spinta offensiva ma i Colchoneros sembrano accontentarsi del minimo vantaggio e continuano il possesso di palla fino al fischio finale.

Dopo 2′ di recupero termina 1-0 la sfida tra Atletico Madrid e Leicester, i padroni di casa hanno a disposizione 2 risultati su 3 nel ritorno il 18 aprile al King Power Stadium per raggiungere la semifinale.

 

Tabellino

ATLETICO MADRID – LEICESTER 1-0

ATLETICO MADRID (4-4-2): Oblak; Juanfran, Godin, Savic, Filipe Luis; Gabi, Koke, Saul, Carrasco (65′ Correa); Griezmann, Torres (70′ Thomas).

Allenatore: Simeone

LEICESTER (4-4-2): Schmeichel; Simpson, Benalouane, Huth, Fuchs; Mahrez, Drinkwater, Ndidi, Albrighton; Okazaki (46′ King), Vardy (68′ Slimani).

Allenatore: Shakespeare

Marcatori: 28′ Griezmann (rig.)

Arbitro: Eriksson

Ammoniti: Albrighton, Benalouane, Huth

 

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here