Nella prima sfida dei gironi di Champions League Chelsea e PSG dilagano contro Qarabag e Celtic, vincono anche Bayern Monaco e Sporting Lisbona.

 

CHELSEA – QARABAG 0-6

La squadra di Conte si porta subito in vantaggio a Stamford Bridge dopo 5′ grazie al gol di Pedro che piazza all’incrocio dal limite dell’area una palla su schema da calcio d’angolo; i padroni di casa dominano e alla mezzora trovano il raddoppio con il nuovo acquisto Zappacosta che dopo aver fatto 60 metri palla al piede sorprende il portiere avversario fuori dai pali segnando il suo primo gol europeo.

Nella ripresa il Chelsea si porta sul 3-0 al 55′ grazie al gol di Azpilicueta su assist di Fabregas mentre nell’ultimo quarto c’è spazio anche per il gol di Bakayoko al 71′ e la doppietta di Batshuayi al 74′ e 82′ che portano il risultato finale sul 6-0.

Con questa vittoria i Blues si portano in testa al girone a +2 su Atletico Madrid e Roma.

 

OLYMPIAKOS – SPORTING LISBONA 2-3

Iniziano meglio gli ospiti che si portano subito in vantaggio con il colpo di testa dell’ex romanista Doumbia su calcio di punizione dalla destra di Marco Acunia, al 12′ i portoghesi trovano il raddoppio con Gelson Martins che batte il portiere avversario lanciato in contropiede proprio dall’autore del primo gol.

Prima dell’intervallo lo Sporting segna il gol del 3-0 con l’ex blucerchiato Bruno Fernandes su assist di Coates; nella ripresa l’Olympiakos scende in campo con un atteggiamento più propositivo e accorcia le distanze con la doppietta di Pardo che però non basta a salvare il risultato, Sporting Lisbona batte Olympiakos 3-2 e si porta in testa al gruppo D insieme al Barcellona e a +3 su Juventus.

 

BENFICA – CSKA MOSCA 1-2

Nel primo tempo c’è grande equilibrio sul piano del gioco, le due squadre non si sbilanciano troppo e mantengono il risultato sullo 0-0; nella ripresa i padroni di casa si portano in vantaggio al 50 grazie al gol di Seferovic su cross basso dalla sinistra di Zivkovic, ma il vantaggio dura solo fino al 63′ quando gli ospiti pareggiano con Vitinho su rigore per un fallo di mano in area di Almeida.

I portoghesi accusano il colpo e non riescono a reagire, il CSKA ne approfitta e al 71′ segna il gol del vantaggio con il nuovo entrato Zhamaletdinov lesto a ribadire in rete una respinta del portiere avversario; nel finale l’ingresso di Gabigol non cambia il risultato, CSKA Mosca batte Benfica 2-1 e si porta in testa al gruppo A.

 

 

CELTIC – PARIS SAINT-GERMAIN 0-5

I francesi vanno a segno con l’intero tridente nella prima sfida europea a Glasgow: al 19′ Neymar firma il vantaggio su assist di Rabiot, al 34′ Mbappè raddoppia e al 40′ Cavani segna su rigore il gol del 3-0.

Nella ripresa il PSG gestisce la partita senza concedere quasi nulla ai padroni di casa e nel finale porta il risultato sul 5-0 grazie all’autorete di Lustig e al secondo gol di Cavani.

Con questo risultato la squadra di Emery si porta al comando del gruppo B con 3 punti.

 

BAYERN MONACO – ANDERLECHT 3-0

La squadra di Ancelotti si porta subito in vantaggio all’11’ con Lewandoski che si procura il rigore per una trattenuta di Kums, espulso da Tagliavento, e lo trasforma per il gol dell’1-0; i padroni di casa gestiscono il pallino del gioco e al 55′ trovano il raddoppio con Thiago Alcantara su assist di Kimmich, il centrocampista tedesco trova il gol del 3-0 al 90′ dopo che l’arbitro aveva annullato una rete di Sule.

Con questa vittoria il Bayern Monaco si porta in testa al gruppo B insieme al PSG.

 

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here