CHAMOISic VIII: l’ottava edizione del festival in alta quota

0
76

Si svolgerà dall’8 al 23 Luglio 2017 il CHAMOISic VIII, festival di musica elettronica, improvvisata e sperimentale, nei Comuni della Valle d’Aosta di Chamois, Antey-Saint-André, Etroubles, La Magdeleine, Valtournenche. Undici concerti completamente gratuiti per continuare il percorso del festival, giunto all’ottava edizione, in una location naturalistica ad alta quota: Chamois, Comune italiano dove le automobili non possono circolare, e l’evento è quindi raggiungibile a piedi o in funivia.
L’ottava edizione del festival continua il percorso iniziato lo scorso anno intorno alla Norvegia con undici concerti gratuiti, fuori ogni logica commerciale, quattro concerti in esclusiva italiana: Sidsel Endresen, Stian Westerhus (NOR) – Oval (DE) – Jon Balke SIWAN (NOR) – Iain MacFarlane, Christine Hanson, Ewan Robertson (UK).

L’apertura del festival a Chamois anche quest’anno è stata affidata ad eccellenti musicisti valdostani: la clarinettista Selene Framarin ed i chitarristi Gilbert Impérial e Maurizio Brunod. Immancabile il jazz del trio del sassofonista Diego Borotti, accompagnato dall’hammond (organo elettronico) di Alberto Gurrisi e dalla batteria di Laura Klain. L’elettronica è rappresentata dal tedesco Oval, maestro indiscusso dei suoni digitali, e sempre l’elettronica è uno dei tanti elementi che determina la potente miscela musicale del Pugile, gruppo italiano al suo secondo disco.

L’evento, quest’anno è stato anticipato di due settimane, spostandolo da agosto a metà luglio. Dopo ben otto anni, il festival è diventato un evento atteso e conosciuto.
Musica eclettica e multiforme come aria pulita in alta quota, suoni inaspettati che rompono il silenzio di luoghi incontaminati: CHAMOISic è uno spettacolo unico.

CHAMOISic

Condividi e seguici nei social

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here