Il grande pittore russo Marc Chagall sarà il protagonista di un’importante mostra che si terrà dal 15 febbraio al 30 giugno 2019 nella Basilica di Santa Maria Maggiore della Pietrasanta a Napoli.

Il percorso espositivo sarà ricco di oltre 150 opere del famoso pittore russo e si articolerà in 4 sezioni incentrate sul tema: Sogno d’amore.

Amore sempre al centro della vita di Chagall, protagonista anche di questa esposizione, che contiene opere rare e straordinarie, provenienti da collezioni private e quindi difficilmente accessibili al grande pubblico. Amore divenuto presenza costante nei dipinti più famosi di Chagall (“Il compleanno”, “Gli amanti in blu”, “La passeggiata”) grazia alla compagna e musa ispiratrice Bella Rosenfeld, morta all’ improvviso nel 1944 lasciando nello sconforto il pittore, che ancor di più si rifugiò nella pittura onirica e surreale per ritrovarla.

Nelle nostre vite c’è un solo colore che dona senso all’arte e alla vita stessa. Il colore dell’amore. Marc Chagall

Nell’ interessante mostra curata da Dolores Duràn Ucar, prodotta e organizzata dal Gruppo Arthemisia sarà possibile ritrovare tutte le peculiarità dell’artista Chagall: il mondo fiabesco e quello onirico che atterrano nei paesaggi rurali e reali della sua terra, di cui racconta storie di miseria e di guerra.

Marc Chagall nasce in Bielorussia nel 1887 da una famiglia ebraica intrisa di tradizioni yiddish, di cui nella propria opera racconta la persecuzione nella Russia dello zar, condizione che ha influito sulla sua adolescenza e su tutta la sua vita.

Come una reazione alla paura e l’isolamento della persecuzione, sono nati i suoi quadri che raccontano colorati e puri di leggende, miti, preghiere e canti.“Mi tuffo nelle mie riflessioni e volo al di sopra del mondo”. Marc Chagall

L’artista russo partecipò, anche se marginalmente, ai movimenti parigini del cubismo e fauvismo avvicinandosi anche alla Scuola di Parigi ed ai suoi esponenti quali Modigliani, da cui non prese, però le caratteristiche componenti di tormento e “mal du vivre”, conservando sempre un ottimismo e una gioia esistenziale, che si leggono nei suoi quadri, in cui il sogno magnifico e colorato vince sui momenti e i percorsi più bui.

Anche la scelta del luogo dell’esposizione non è un caso: ben si presta, infatti, con i suoi miti la Basilica della Pietrasanta ad ospitare il mondo fiabesco di Chagall. Narra una leggenda che il Vescovo Pomponio decise di far edificare la chiesa dopo che la Vergine Maria gli era apparsa in sogno chiedendogli di realizzare un santuario a lei dedicato. La Madonna gli spiegò che la Basilica avrebbe contrastato la presenza del diavolo che, sotto forma di maiale, compariva tutte le notti nella zona, spaventando con il suo grugnito infernale i residenti fedeli.

La suggestione del luogo, dunque, non potrà che aumentare arricchito dal percorso espositivo fiabesco delle opere dell’artista russo.

Mostra di Marc Chagall: 15 febbraio – 30 giugno 2019
Basilica della Pietrasanta – Lapis Museum di Napoli, Piazzetta Pietrasanta 17-18(angolo Via dei Tribunali)

Orari di apertura della mostra: dal lun al ven dalle 10:00 alle 20:00 (la biglietteria chiude un’ora prima).

Costo dei biglietti:  14 euro intero,  12 euro ridotto (audioguida inclusa).

Info e prenotazioni 081-1865941

SITO UFFICIALE: http://www.chagallnapoli.it

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here