Certificato di matrimonio del 1872 ritrovato in un quadro

0
324

Un certificato di matrimonio del New Jersey datato 11 aprile 1872 è stato trovato nascosto dietro a una cornice di un quadro. Donato a un negozio dell’usato della Carolina del Nord. I dipendenti si sono messi alla ricerca della famiglia.

Dove è stato ritrovato il certificato di matrimonio?

In un negozio dell’usato in Bolivia, una località degli Stati Uniti d’America, capoluogo della contea di Brunswick, nello Stato della Carolina del Nord. Una piccola città con una popolazione di meno di 200 persone si sono accalcati intorno al documento di quasi 150 anni, che è stato nascosto nel retro di una cornice di un quadro, con l’immagine di una ragazza che mette dei fiori nel collare di un cane. Il quadro è stato donato alla fine di luglio. Il certificato di matrimonio, usurato e consumato dal tempo, era appena leggibile. Ciò che, in qualche modo chiaro, tuttavia, era la data: 11 aprile 1872 e i nomi.  

I dipendenti erano perplessi del ritrovamento

Sconcertati dal modo in cui il documento viaggiava dal New Jersey, a una piccola città della Carolina del Nord, si chiedevano perché fosse nascosto dietro a una cornice. Forse, un amore proibito? “Era forse una situazione in cui si erano sposati segretamente? Immediatamente, la mia mente curiosa è andata in overdrive”, ha detto Karmen Smith, direttore esecutivo di Hope Harbor Home (un programma di protezione contro la violenza domestica) che gestisce i tre negozi dell’usato nella contea di Brunswick. I proventi dei negozi sostengono l’organizzazione. Dato che il donatore del telaio non ha ricevuto una ricevuta fiscale, “non avevamo alcuna informazione”, ha detto Smith, 30 anni.

Smith, era determinata a scavare sul mistero del certificato di matrimonio

“Avevo un sacco di domande che mi scorrevano per la testa che non mi lasciavano in pace”, ha detto Smith. Ha deciso di lanciare un appello su Facebook. Il documento riportava i nomi della coppia del New Jersey, William e Katey. Sperava di rintracciare i loro discendenti e restituire il certificato di matrimonio. La storia di famiglia e la narrazione sono “sempre stati incredibilmente importanti” per Smith. Questi sentimenti sono ciò che l’ha portata a cercare il legittimo proprietario del certificato. “Ho ricordi molto concreti di mio nonno che mi raccontava una storia dopo l’altra sulla famiglia”, ha detto Smith. “Penso che sia così bello perché ti dà davvero la consapevolezza che i tuoi genitori, anche se li conosci solo da quando sei vivo, hanno avuto tutta la vita davanti a se”.

Svizzera: uguaglianza nel matrimonio

Nonostante il certificato di matrimonio fosse consumato, molti si sono lanciati per aiutarla nella ricerca

“Molti utenti del social media hanno setacciato i registri pubblici e i siti Web di ricerca familiare”, ha affermato Smith. La volontaria che ha trovato con successo il discendente vivente è stata la genealogista Connie Knox, usando Ancestry.com per condurre la sua ricerca indipendente. La Knox e molti altri hanno inviato messaggi a Irene Cornish, 65 anni, pronipote vivente di DeWorth e Havey.

Ritrovata la discendente vivente della coppia

Si è fatta avanti il ​​9 agosto e ha confermato che il certificato di matrimonio apparteneva alla sua famiglia. Cornish si è avventurata nella Carolina del Nord dalla sua casa nello stato di New York per recuperare il certificato e il dipinto. Irene Cornish, ha detto che la sua famiglia ha radici nel New Jersey, ma non è sicura di come sia finito il certificato di matrimonio dei suoi bisnonni in North Carolina. “Sono ancora un po’ scioccata da tutto questo”, ha detto Cornish “dal fatto che un documento così vecchio esista ancora”. Ma è rimasta, anche colpita dal fatto che sia sopravvissuto nella cornice. “Vedere il numero di persone che si sono unite per aiutarla a recuperare il pezzo perduto della storia familiare è un altro fattore che mi ha riscaldato il cuore” ha detto Cornish.

La coppia del certificato di matrimonio: DeWorth e Havey

I bisnonni di Cornish, si sposarono nell’aprile 1872 nello stato del New Jersey. Katharine “Katey” Havey DeWorth si è trasferita negli Stati Uniti dall’Irlanda, secondo i pochi resoconti tramandati dalla madre di Irene Cornish. “Questa particolare bisnonna è sempre stata interessante per me, penso perché lo era anche per mia madre”, ha detto Cornish notando che Havey è arrivata negli Stati Uniti dall’Irlanda.”Mi piacerebbe sapere da dove viene in Irlanda”, ha continuato Cornish. “Non sono mai stata in grado di rintracciarlo.” Cornish ha in programma di continuare a fare ricerche sui suoi bisnonni. Sta consultando archivisti professionisti per scoprire come conservare e fare copie del documento. “Abbiamo letto della storia, ma i nostri antenati sono la nostra stessa storia”, ha detto Cornish “Ed è per questo che ne sono affascinata.”