Catherine Deneuve indossa il trench Yves Saint Laurent

0
1285
Catherine Deneuve

Catherine Deneuve sfoggia, con una classe inarrivabile, il classico trench firmato Yves Saint Laurent by Anthony Vaccarello. L’attrice francese, all’età di 77 anni, torna oggi ad essere il nuovo volto della casa di moda Yves Saint Laurent. Protagonista della campagna diretta dal fotografo David Sims, l’icona del cinema francese sfoggia tutta la sua eleganza intramontabile. Immortalata dal genio creativo di Sims, la Deneuve appare in tutto il suo splendore, esprimendo l’essenza e lo spirito che dirigono la casa di moda francese.

Catherine Deneuve, perché torna ad essere musa per Yves Saint Laurent?

Saint Laurent ufficializza il lancio della nuova collezione Primavera Estate 2021 e sceglie, come testimonial una donna legata da tempo alla storia della maison. Infatti, Catherine Deneuve fu musa di Yves Saint Laurent e con la sua bellezza ispirò molte delle sue creazioni. I due erano inoltre uniti da una profonda amicizia. “Un uomo dal talento straordinario, le cui creazioni sono ideate per rendere le donne più belle“, con queste parole l’attrice francese ricorda, ed omaggia, l’affezionato amico, Saint Laurent. Stilista dall’inesauribile talento e creatività, che ha saputo gettare le basi per una moda schierata dalla parte delle donne. Classe 1943, Catherine Deneuve torna a rendere tributo la casa di moda, sfoggiando uno dei pezzi iconici della nuova collezione. Il trench, disegnato secondo i canoni tradizionali dell’estetica YSL, è espressione di carisma e determinazione. La donna che lo indossa, si veste di personalità e forza.

La profonda amicizia con Yves Saint Laurent

Il legame che unisce l’attrice francese, candidata al premio Oscar nel 1992, e la maison fondata da Yves Saint Laurent ha radici profonde. In occasione della celebrazione dei quarant’anni di carriera di Saint Laurent, Catherine Deneuve gli dedica queste parole: “La mia più bella storia d’amore è con te“. Prestando la sua immagine per la campagna pubblicitaria YSL, la Deneuve rinsalda un rapporto di amicizia e stima con la casa di moda. Inoltre, rende tributo allo storico amico. Come nacque tale rapporto, così profondo ed indissolubile? A raccontarlo è proprio lei: “Avevo 22 anni, dovevo essere presentata alla Regina Elisabetta. Mio marito, il fotografo di moda David Baily, mi suggerì di chiedere a Yves di disegnarmi un vestito“. Da questo momento l’amicizia che li univa si rafforzò, corredata da stima e profondo rispetto. Sino al 2008, anno della morte del grande genio della moda.