Castello di Petroia (Perugia): nei prossimi venerdì di luglio e agosto, si DORME SOTTO LE STELLE, osservando il firmamento e lo spettacolo suggestivo che solo le stelle possono offrire.

C’è grande attesa per l’evento che si terrà a Castello di Petroia (Perugia) nei prossimi venerdì di luglio (20 e 27) e agosto (3 e 10). Un’esperienza davvero unica ed emozionante, quella di dormire all’aperto, sotto le stelle, lasciandosi incantare dalla maestosità del firmamento.

Nuovi modi di fare turismo. Il turismo astronomico o astroturismo

Sono sempre più frequenti gli eventi che hanno a che fare con la contemplazione delle stelle e del firmamento. Eventi di diverso tipo che catturano l’attenzione non solo degli appassionati, ma anche di semplici curiosi attratti dall’osservazione diretta dei corpi celesti e dagli eventi connessi. E così accanto al turismo naturalistico, enogastronomico, culturale o sportivo, potremmo assistere alla nascita di una nuova declinazione turistica: il turismo astronomico. Aurore boreali, comete luminose, eclissi: tutti fenomeni naturali che possono essere occasione per visitare luoghi anche sconosciuti in ogni angolo del mondo.  Il turismo astronomico o astroturismo è dunque una realtà già consolidata e in espansione. Addirittura sul sito di Astrotourism  è possibile inserire in un motore di ricerca, la località e il tipo di esperienza che si vuole fare (osservatorio astronomico, rifugi di montagna, etc.) per organizzare un week – end o un’uscita sotto le stelle alla scoperta di nuovi borghi. Un nuovo e singolare modo anche per sensibilizzare al fenomeno dell’inquinamento luminoso che oggi impedisce di godere appieno delle bellezze del firmamento. Si stima che a causa delle luci artificiali, l’80 per cento della popolazione mondiale e il 99 per cento della popolazione statunitense ed europea viva sotto un cielo inquinato dalla luce elettrica. La Via Lattea, tra l’altro dichiarata dall’Unesco come Patrimonio dell’Umanità, è invisibile al 60 per cento degli europei e all’80 per cento dei nord americani.

 

Castello di PetroiaLo scenario incantevole del Castello di Petroia

La suggestiva cornice del Castello di Petroia, non poteva essere scenario migliore per le Grigliate Astronomiche di agosto. Siamo nel comune di Gubbio, dove si staglia in tutta la sua imponenza il Castello, antico complesso che racchiude entro le mura difensive una torre medievale, il Castellare Maggiore che oggi ospita un ristorante e il Castellare Minore che ospita camere e suite. Una storia davvero millenaria quella del Castello di Petroia che è legata a doppio filo ai Montefeltro del Ducato di Urbino che fino al 1487 ne furono proprietari. Il complesso passò poi per mano dei Reggeri da Canossa, dei Conti Ugolini, dei Benveduti e dei Sagrini di cui un erede, nei primi Anni Novanta del XX secolo, ebbe l’idea di trasformarlo in dimora rurale di lusso. Ecco perchè oggi è un’elegante struttura ricettiva dotata di ogni confort e servizio.

Le grigliate astronomiche: programma dell’evento

Nelle serate del venerdì 20 e 27 luglio e del 3 e 10 agosto, si inizia al tramonto con un grande braciere che riempirà di bagliori le mura. Il mAstro Massimo delizierà gli ospiti con bruschette e prelibate carni locali. Terminata la grigliata, il braciere verrà spento e nel silenzio ci si sdraia a guardare le stelle, le galassie e i pianeti. Al risveglio all’alba, la giornata comincerà con colazione nella Sala Guidobaldo. Per partecipare alle Grigliate Astronomiche, il prezzo è di 45 euro a persona ad evento. Con “Un letto sotto le stelle” e colazione è di 55 euro a persona (45 euro per gli ospiti del Castello).

 

 

Condividi e seguici nei social

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here