Quando il cassonetto diventa tuo amico.

0
208

5 milioni di poveri assoluti in Italia, tanti dei quali non si vergognano della loro indigenza quando ci rovistano dentro.La fame è fame e verrebbe da urlarlo a quelle catene di Supermercati che ancora non si adeguano alle nuove Normative del 2016 in materia di riciclo di cibo consumabile. Infatti ora si possono distribuire su vari canali, tutti gli alimenti che prima dovevano essere per Legge mandati al macero anche solo per rottura di imballaggio. Siamo stati “schiavi ignoranti” di leggi sciocche e studiate ad hoc per i “soliti noti” delle grandi Lobby, che hanno probabilmente contribuito ad impoverire i Paesi. Tra un MASTER CHEF e l’altro annusando attraverso lo schermo, degli ottimi piatti preparati ad arte, abbiamo buttato tonnellate di buon cibo. La Francia multa chi manda al macero cibo e merci consumabili. In Germania e precisamente a Colonia è stato inaugurato il primo e terzo Supermercato in Europa che vende cibo altrimenti sprecato. Ma in tutta Europa ancora va al macero il 33% dell’ortofrutta per motivi meramente estetici. Bene, mi preme ricordare a tutte le famiglie Italiane che passeggiano ad esempio in una Filiale Lidl, che ogni qualvolta le manine curiose del proprio figlio scartano una confezione di merendine, quella stessa andrà al macero. Venti piccole merendine che renderebbero felici altrettanti 20 piccoli poveri bambini..
Fabiola Vicari

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here