Caserta – Muore il bimbo caduto ieri sera dalla finestra

0
169
E’ precipitato dal quarto piano dopo essere salito su un tavolino, sul quale era solito disegnare.

Non ce l’ha fatta il bambino caduto ieri nel tardo pomeriggio  dal quarto piano di uno stabile della centralissima via Roma a Caserta.  E’ caduto nel cortile interno, facendo un volo di circa una ventina di metri. Di origini rumene, il bambino aveva quasi quattro anni e stava giocando sul balcone di casa, dove c’erano anche i suoi genitori.

Secondo quanto riscontrato dai poliziotti del reparto Volanti e della Squadra Mobile, il piccolo sarebbe caduto dopo essere salito su un tavolino, sul quale era solito disegnare, che era accanto alla finestra. Stavolta si è sporto troppo salendo e ha perso l’equilibrio. 


La caduta sarebbe stata attutita dai fili di uno stenditoio dei piani sottostanti, ma l’impatto col suolo è stato comunque forte
. A soccorrerlo alcuni condomini del palazzo che hanno sentito il tonfo del corpicino.  Al momento dell’arrivo del 118 il piccolo era vivo. E’ stato portato di corsa all’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta, dove è stato operato Intubato, in gravissime condizioni e operato d’urgenza.

Secondo la diagnosi medica, il bimbo aveva riportato una frattura al braccio, ma le lastre hanno anche accertato numerose fratture interne, tra cui una al cranio. Nella notte le sue condizioni si sono aggravate e non ce l’ha fatta. E’ spirato prima dell’alba. La procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere ha aperto un fascicolo d’indagine sulla vicenda, anche se al momento tutto sembra riportare l’episodio ad una fatalità.

Commenti