Sabaudia in festa per il carnevale 2018. Carri allestiti magnificamente, bambini festaioli, genitori multietnici che si godevano la piazza allestita con i loro bambini. Gli indiani sono l’etnia più cospicua in Sabaudia, però ci sono anche cinesi, e marocchini che pure se in minoranza riempono la città con la loro presenza.

È stato bello notare alcune famiglie marocchine che accompagnavano i loro bambini, vestiti a festa, ovvero travestiti per la festa, sotto coriandoli lanciati da altri bambini, e qualche adulto, divertiti.

La Sindaca Giada Gervasi si è detta soddisfatta e felice per questa giornata evento, che ha chiuso un trittico di incontri domenicali per festeggiare il clima carnevalizio: 28 gennaio in centro della città di Sabaudia, il 4 febbraio a Borgo Vodice, e l’11 febbraio culmine delle feste carnivalizie.

“ci rivedremo al 2019, o forse prima, chissà.” queste le sue parole dal palco alle ore 16:00 quando stava passando il carro di “91 TUTTA LA VITA”.

Foto di Gianluca Calagna – Carnevale 2018 Sabauidia

Forse ha in mente un altro progetto allegorico? Sarebbe stupendo.

Alcuni ringraziamenti della sindaca Giada Gervasi sono stati rivolti a: Emanuela Palmisani,  consigliera, (cartellone di eventi); Sara Macera, caposettore; l’Ufficio cultura; la Protezione Civile.

Altri ringraziamenti la Sindaca li ha espressi a: Ex Ragazzi del Borgo, Amici in Festa, Allegra Brigata, Comitato Civico Tufette e Amici del Carnevale di Borgo Podgora, cche hanno realizzato i carri; e alle majorettes Blue Twirling di Latina che si sono esibite in apertura dell’evento.

Foto di Gianluca Calagna – Carnevale 2018 Sabauidia

Al di là del divertimento dobbiamo ricordare che il comune di Sabaudia nella persona della sindaca avvocata Giada Gervasi più volte ha proclamato il degestagionamento delle attività sabaudiesi turistiche. Con questo trittico di feste di carnevale possiamo dire che vi è riuscita.

Ripartendo il carnevale in tre domeniche ha movimentato molta più gente che non concentrando il carnevale ad una sola giornata di festa. Questo è importante in termini di ricaduta economica a breve termine: la gente entra nei negozi e compra! Ma pure a medio termine visto che la primavera è alle porte, e Sabauda è stata presentata a dovere già nella settimana del natale 2017, dove la festa fu decentrata tra la 15, la piazza del comune, e il palazzetto dello sport, portando tematiche non soltanto natalizie.

La piazza era gremita come si vede dalle foto.

Foto di Gianluca Calagna – Carnevale 2018 Sabauidia

Nella stessa giornata una manifestazione carnevalizia ha gremito la sala parrocchiale San Francesco della SS. Annunziata, una sala che in realtà la parrocchia ha in condivisione con il Comune. Un’Altra Sabaudia, associazione no profit, ha festeggiato il carnevale dei bambini con il concorso a premi la mascherina più bella.

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here