Carnevale di Cento: le news del party più colorato dell’anno

0
619
Carnevale di Cento: le news del party più colorato dell'anno
Carnevale di Cento: le news del party più colorato dell'anno

Il carnevale di Cento, a Ferrara, è una delle feste più attese dell’anno. Sia per gli abitanti del luogo che per tutti i visitatori abituali. Nonostante la pandemia l’organizzazione si sta preparando a vivere l’evento. Le date scelte partiranno dal 23 maggio, per evitare di contribuire al picco dei contagi.

Carnevale di Cento: l’evento si farà?

Insieme a quello di Venezia, il carnevale di Cento in Emilia Romagna è tra gli eventi più attesi dell’anno. Noto per i suoi carri allegorici e le variopinte sfilate di maschere. Nonostante la pandemia e gran parte degli eventi pubblici siano stati cancellati, per quanto riguarda questi festeggiamenti si è deciso semplicemente di posticiparne le date. Si parla quindi del 23 e del 30 maggio. Per proseguire poi il 6, il 13 e il 20 giugno. I temi dei carri di quest’anno tratteranno i seguenti argomenti: sport, ambiente, animali e attualità il tutto contornato dalla giusta dose di felicità. Un carnevale, quindi, un po’ particolare che inviterà a riflettere e a gioire delle libertà dopo l’anno trascorso in mezzo a mille difficoltà. I biglietti che permetteranno di partecipare all’evento strettamente estivo saranno disponibili direttamente sul sito a partire dai mesi che precederanno il party.


La tradizione del Carnevale genovese attraverso i secoli


I carri protagonisti dell’edizione 2021: tra le tematiche l’ambiente

Tra le varie tematiche di quest’anno al primo posto troviamo l’ambiente, dove Il Risveglio presenterà “In bici per salvare l’ambiente”. Il carro racconterà del bonus bici erogato per incentivare l’utilizzo delle 2 ruote, salvaguardando quindi l’ambiente e il benessere delle persone. Un tributo speciale sarà, inoltre, dedicato ai grandi del ciclismo come Pantani, Bartali, Coppi, Gimondi e Cipollini. Ma anche alla più famosa amica della natura Greta Thunberg.

Carnevale di Cento: i temi delle maschere

I Mazalora porteranno, invece, “Nella rete dell’inganno” che toccherà il tema delle fake news invitando, quindi, tutti a verificare prima di condividere. “Io non ci sto” dei Ragazzi del Guercino esporrà la condizione di vita degli animali nel circo. L’ultimo carro della trilogia legata alla ricerca della felicità sarà, invece, esposto dai Fantasti100 e si chiamerà “La vida es un carnaval”. Il carro prevederà l’arrivo in piazza di un Re Carnevale a cavallo di un gambero, simbolo della città, contornato da coloratissime ballerine Brasiliane. Infine, “Manco per il diavolo” ideato dai Toponi spiegherà che nonostante le chiusure forzate l’uomo non ha colto l’opportunità di riflettere su se stesso. Ritornando di corsa alla vita quotidiana, nascondendosi dietro ai travestimenti con il quale vive la propria socialità.