Carlo III: è già a pieno titolo il re del Regno Unito e Irlanda del Nord

0
300

Charles Philip Arthur George – Carlo III, principe di Galles e conte di Chester, duca di Cornovaglia, duca di Rothesay, conte di Carrick e barone Renfrew, signore delle isole, e principe e Gran Sovrintendente di Scozia, (nato a novembre 14, 1948, Buckingham Palace, Londra, Inghilterra), è il re del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord dall’8 settembre 2022. È il figlio maggiore della regina Elisabetta II e del principe Filippo, duca di Edimburgo.

Carlo III è stato l’erede al trono britannico dal 6 febbraio 1952 all’8 settembre 2022

Questo fa di lui il più longevo erede al trono della storia delle isole britanniche, avendo superato re Edoardo VII che fu erede al trono della regina Vittoria dal 1841 al 1901. È inoltre il sovrano del Regno Unito più anziano al momento dell’insediamento, in quanto, il 20 settembre 2013, ha superato re Guglielmo IV, salito al trono all’età di 64 anni, 10 mesi e 5 giorni. Appartiene al casato Windsor, che ha mantenuto tale denominazione per decreto reale, anche dopo il matrimonio della madre. Sempre per decreto reale, non ha cognome, in quanto Altezza reale. È il figlio maggiore della regina Elisabetta II e di Filippo di Edimburgo. Carlo ha avuto anche una fitta agenda di doveri reali, e negli ultimi anni ha assunto sempre più impegni in luogo dell’anziana madre.

Morta la Regina Elisabetta: finisce un’epoca per il Regno Unito

Ha detenuto il titolo di principe del Galles dal 1958 al 2022

E il suo titolo completo era Sua Altezza Reale il Principe del Galles, eccetto in Scozia dove era detto Sua Altezza Reale il principe Carlo, duca di Rothesay. Ricopre il grado militare di viceammiraglio della Marina Reale Britannica. Inoltre il 16 giugno 2012 la Regina gli ha conferito i più elevati titoli onorifici delle Forze armate britanniche: quello di Ammiraglio della Flotta per la Marina, quello di Maresciallo di Campo per l’Esercito e quello di Maresciallo dell’Aria per la Royal Air Force.

Incoronazione a Principe del Galles

Carlo venne nominato Principe del Galles e Conte di Chester il 26 luglio 1958, anche se la sua investitura non ebbe luogo sino al 1º luglio 1969, quando venne incoronato da sua madre in una cerimonia trasmessa anche in televisione, dove tenne un discorso in inglese e in gallese. L’anno successivo ottenne un seggio alla Camera dei lord, e per il decennio successivo fu il primo membro della famiglia reale dall’epoca di re Giorgio I a presenziare alle riunioni del British Cabinet, invitato dal primo ministro James Callaghan, cogliendo l’occasione di vedere personalmente come il governo inglese operasse. Carlo incominciò inoltre a occupare incarichi pubblici, fondando il Prince Trust nel 1976, e viaggiando negli Stati Uniti nel 1980.

A metà degli anni settanta

Il principe espresse il desiderio di prestare servizio come Governatore generale dell’Australia; il comandante Michael Parker disse a tal proposito: “L’idea di nominare un membro della monarchia a quel posto di gestione venne perché un futuro re potesse incominciare a prendere confidenza con gli affari di governo.” A ogni modo, a causa di una combinazione di sentimenti nazionalisti australiani e delle dimissioni del governatore generale nel 1975, la proposta di Carlo non venne accolta. Carlo accettò la decisione dei ministri australiani, anche se molto dispiaciuto; in un’intervista sull’argomento disse: “Come ci si sente quando ti sei preparato per fare qualcosa e ti viene detto che non puoi farla?”

Formazione militare e carriera

Il principe Carlo arriva alla Andrews Air Force Base negli Stati Uniti, 1980. Seguendo la tradizione di famiglia, Carlo prestò servizio nella marina e nell’aviazione inglese. Dopo aver ricevuto su sua richiesta una prima formazione presso la Royal Air Force durante il suo secondo anno a Cambridge, l’8 marzo 1971 cominciò a frequentare il Royal Air Force College di Cranwell per ottenere il brevetto di pilota di jet.

A seguito dell’ottenimento del brevetto nel settembre di quell’anno

Intraprese la carriera navale, frequentando un corso di sei mesi presso il Royal Naval College di Dartmouth e quindi prestando servizio sul cacciatorpediniere HMS Norfolk (1971–1972) e sulla fregata HMS Minerva (1972–1973), oltre che sulla HMS Jupiter (1974). Ottenne anche la qualifica di pilota d’elicottero al RNAS Yeovilton nel 1974, prima di entrare nell’850º squadrone aeronavale, operando sulla HMS Hermes. Il 9 febbraio 1976 prese il comando del dragamine costiero HMS Bronington per gli ultimi dieci mesi di servizio attivo in marina. Imparò a volare su un Chipmunk, passando poi al BAC Jet Provost e infine al Beagle Basset.

Il re Carlo III è anche noto per i matrimoni

Il 29 luglio 1981, Carlo sposò Lady Diana Frances Spencer ( vedi Diana, principessa del Galles ), figlia dell’8° Conte Spencer; il matrimonio reale è stato un evento mediatico globale, trasmesso in diretta televisiva e visto da centinaia di milioni di persone. Il primo figlio della coppia,Il principe Guglielmo di Galles , divenne alla sua nascita (21 giugno 1982) secondo in linea di successione al trono. Il loro secondo figlio,Il principe Henry Charles Albert David (noto come Harry), è nato il 15 settembre 1984. Il matrimonio di Carlo con Diana è cresciuto gradualmente a causa dell’intenso controllo della stampa scandalistica e delle voci di infedeltà. Il 9 dicembre 1992 fu annunciato che Carlo e Diana avevano deciso di separarsi, ma avrebbero continuato ad adempiere ai loro doveri pubblici ea condividere la responsabilità di crescere i loro figli.

La coppia divorziò il 28 agosto 1996

Un anno dopo Diana morì in un incidente automobilistico e il sentimento popolare per lei, più forte anche nella morte che nella vita, servì a mettere a repentaglio la tradizionale forma di monarchia rappresentata da Carlo. Successivamente ha speso molti sforzi per modernizzare la sua immagine pubblica come erede apparente. Il 9 aprile 2005 si è sposato Camilla Parker Bowles (nata nel 1947), con la quale ha avuto una relazione di lunga data; dopo il matrimonio, Parker Bowles ha preso il titolo di duchessa di Cornovaglia.

Carlo III è il sovrano di quindici stati

I reami del Commonwealth (il Regno Unito e quattordici ex membri dell’Impero britannico). Al momento della salita al trono, Carlo è il primo monarca britannico a discendere dalla regina Vittoria attraverso due linee di successione: da parte di madre, attraverso Edoardo VII, Giorgio V e Giorgio VI, e inoltre da parte di padre attraverso la nonna, la principessa Alice di Battenberg, bisnipote della regina Vittoria.