Cappotti uomo: moda maschile autunno inverno 2020/2021

0
2079
cappotti uomo

Cappotti uomo, moda maschile autunno inverno 2020/2021. I nostri armadi, in vista del cambio di stagione, cambiano volto e le t-shirt lasciano posto a capi più pesanti e caldi. Con l’arrivo dei mesi più freddi tornano a spopolare i capispalla. Il capospalla più elegante è, senza ombra di dubbio, il cappotto. Un capo letteralmente senza tempo, dalla classe intramontabile. È un evergreen della moda che, insieme ad altri capi, è emblema di eleganza e raffinatezza. Il guardaroba femminile gode di un’ampia scelta in fatto di cappotti, ne esistono di molti modelli e formati diversi. Il guardaroba maschile non è però da meno!

Cappotti uomo: quali sono i più gettonati?

La rivista statunitense di moda maschile, Esquire, stila una classifica dei cinque cappotti che ogni uomo dovrebbe avere nel suo armadio. Nel corso degli anni, come ogni altro modello, anche il cappotto ha subito la sua evoluzione. Cambiamenti che però non hanno influito tanto sul modello stesso, che non si distanzia dal taglio classico della tradizione, quanto sui tessuti, i colori e i materiali. Primo in classifica, secondo Esquire, è il cappotto in lana vergine di Hugo Malte 1941. Taglio classico, con scollo a V sul davanti e lungo fino al ginocchio. La particolarità di questo cappotto è il materiale impermeabile, che lo rende la soluzione ottimale nelle giornate piovose. Un vero must-have che ogni uomo dovrebbe conoscere.

I restanti in classifica

Il secondo posto se lo aggiudica un cappotto dal tagli corto, in misto lana, della linea Amazon Essentials. Si tratta di un cappotto minimal, sportivo e adatto ad affrontare la routine quotidiana. Pratico, non ingombrante, dal tessuto dinamico ma al contempo adatto a preservare il caldo. Sisley conquista la terza posizione con un cappotto tutt’altro che minimal. Si tratta infatti di un capospalla in pied de poule, che realizza un misto tra originalità e classicità. Un’eleganza alternativa ma tradizionale. Il taglio è infatti classico, lungo sino al ginocchio ed adatto a tutti i giorni. Segue il cappotto firmato Esprit. Color grigio antracite è l’emblema della tradizione. Elegante, sobrio e molto raffinato. Il modello è basico ma la tonalità dona un tocco innovativo. Costituito da un misto lana, cotone e poliestere garantisce comfort, calore e comodità.

Infine, ultimo ma non meno all’altezza, è un cappotto nero, doppio petto. Molto elegante, di Amazon Find, si addice di più alla sera e ad occasioni mondane, grazie alla presenza di un ampio revers che contorna lo scollo a V.