Sabato 4 Marzo a Colle Val d’Elsa dalle 15 alle 19 i bambini saranno protagonisti di un percorso nella cristallerie in cui impareranno a soffiare la materia prima e a creare oggetti preziosi. Sarà inoltre possibile personalizzare il calice oppure un uovo pasquale in cristallo con i nomi dei piccoli.

I genitori non si annoieranno, soprattutto se appassionati di vino: 20 cantine da tutta la Toscana, offriranno in degustazione le loro migliori bottiglie. Dal Brunello di Montalcino al Chianti Classico, passando per il Carmignano Docg e il Vino Nobile di Montepulciano.

Un pomeriggio speciale da condividere con i propri piccoli con tante sorprese in programma. L’evento è promosso dal Movimento Turismo del Vino Toscana con la collaborazione del Consorzio del Cristallo e dei sommelier dalla Fisar, delegazione Siena Val d’Elsa.

Ci saranno anche spettacoli per i più piccoli. Dalle 16 alle 17 nella cristalleria Collevilca, e dalle 17 alle 18 al Museo del Cristallo, il gruppo di animazione La Scossa organizzerà alcune attività di ricreazione con laboratori a tema vino insieme ai bambini che saranno truccati, potranno realizzare e colorare palloncini, tutto ciò accompagnato da musica e come tema portante il legame didattico con il mondo del vino da spiegare ai “wine lovers” in erba.

«Entrare in una “bottega” del cristallo” è qualcosa di raro e affascinante soprattutto quando i maestri vetrai realizzano i loro prodotti unici – spiega il presidente del Movimento Turismo del Vino Toscana, Violante Gardini – così come è affascinante assaggiare i grandi vini toscani ascoltando dai loro produttori la storia di come li hanno fatti».

Il programma completo sul sito.

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here