Candreva campione non solo in campo: dona ai paesi terremotati un campo da calcio.

Uno dei gol più belli di Antonio Candreva.

0
246

“Non solo campioni in campo”.

Antonio Candreva ne è la dimostrazione vivente. L’esterno offensivo dell’Inter e della nazionale italiana ha meravigliosamente lasciato tutti a bocca aperta per via del suo straordinario gesto nei confronti di una delle tante zone colpite dal terremoto del 30 ottobre 2016. Il neroazzurro, nella giornata odierna, ha donato un campo di calcio ad una frazione di Norcia, Ancarano.

Più di un eurogol, più di un gol durante un derby, più di una Champions League, più di qualsiasi altro trofeo vinto. Oggi Candreva ha messo a segno un gol spettacolare. Uno di quelli che lascia senza parole, una rovesciata da fuori area, una punizione sotto l’incrocio dei pali, un cucchiaio alla Totti , insomma. Un gesto solidale che vale più di mille parole, pieno stracolmo di sensibilità e tanto tanto buon cuore.

La struttura porterà proprio il nome del magnanimo calciatore che , entusiasta, rivela di essere felice di poter offrire ad ogni ragazzo la possibilità di usufruire di un servizio simile, si dice soddisfatto di regalare un sorriso a tutti i bambini del posto. Aggiunge, inoltre, che i lavori termineranno nel maggio del 2018 e che lui stesso sarà presente e felice di partecipare alla cerimonia di inaugurazione che si terrà non appena tutto sarà pronto per essere consegnato in mano ai futuri proprietari.

Già in visita a Norcia e dintorni nella scorsa primavera, Candreva era rimasto profondamente colpito dalle condizioni in cui le popolazioni erano costrette a vivere. Da lì il suo concreto contributo al fine di fare del bene a chiunque ne avrà bisogno visto che la struttura fungerà, non solo da campo da gioco, ma anche come ricovero e come mensa.

Tantissimi altri i contributi di solidarietà pervenuti da privati e non. Tutto questo a testimonianza che il sisma ha colpito , si, il centro Italia, ma nel profondo anche tutto il resto dei connazionali.

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here