Canada dichiara: genocidio la persecuzione degli uiguri in Cina

0
143
Canada dichiara: genocidio la persecuzione degli uiguri in Cina

Il Canada dichiara: “È un genocidio il trattamento riservato dalla Cina ai musulmani uiguri nella regione dello Xinjiang“. Il Canada diventa solo il secondo paese al mondo a dichiararlo dopo gli USA. La mozione non vincolante presentata dal partito conservatore di opposizione, ha ricevuto un sostegno schiacciante alla Camera dei Comuni con 266 voti contro 0.

Il Canada dichiara la Cina assassina?

Non c’è ombra di dubbio, del resto è la pura verità: la Cina è la vergogna dell’umanità. I parlamentari hanno anche sostenuto una mozione riguardante le olimpiadi. Di fatto chiede al Comitato Olimpico Internazionale di spostare le Olimpiadi invernali del 2022 da Pechino se la Cina “continuerà questo genocidio“. Il signor Trudeau è stato sotto pressione a livello interno per prendere una posizione più dura nei confronti della Cina. Finora ha esercitato cautela nell’etichettare le azioni della Cina: genocidio, definendolo un termine “estremamente carico“. È probabile che il voto in parlamento metta ulteriormente a dura prova i rapporti diplomatici tra due paesi. il rapporto tra Canada e Cina si è drammaticamente deteriorato nel dicembre 2018 con l’arresto del massimo dirigente Huawei Meng Wanzhou in Canada. In pochi giorni, la Cina ha arrestato due cittadini canadesi: Michael Kovrig e Michael Spavor, con l’accusa di spionaggio. Noi del PeriodicoDaily seguimmo la faccenda con molto interesse, rivelandosi una ignobile presa di posizione dei cinesi.

Le violenze sono continue

Il Canada dichiara: “La Cina è stata ampiamente condannata per la sua detenzione di musulmani uiguri nella regione dello Xinjiang. Un comitato delle Nazioni Unite lo ha definito un enorme campo di internamento avvolto nel segreto. Secondo quanto riferito, più di 1 milione di uiguri sono tutt’ora collocati nei campi nella provincia dello Xinjiang, dove ex detenuti hanno accusato guardie e funzionari di stupro sistematico e violenza sessuale“. La Cina ha ampiamente superato l’infamia di qualsiasi altro paese al mondo e nella storia. Questa è certezza.

Commenti