Camminare in natura: 6 benefici incredibili

0
379

Troppo smog nella tua città? Suoni irrompenti dei clacson del traffico? Non ne puoi? Allora non c’è nulla di meglio che staccare la spina e camminare in natura, oggi scopriremo 6 benefici essenziali.

Ammirare un tramonto, tra il canto degli uccelli, gli odori delle piante e fiori selvatici.

Camminare in natura ha dei benefici incredibili per il corpo, la mente e l’anima, in questo articolo ne vedremo 6 che sono quelli necessari per migliorare la tua vita.

La natura in luoghi e culture indigene è chiamata Pachamama, che significa Madre. Si perché proprio come fa una mamma con il suo bambino, lei ha cura di te. Mentre cammini ti coccola con la sua semplicità, attraverso i profumi accarezza il tuo corpo e con i suoi suoni, canta al tuo cuore una dolce ninna nanna. E ti rilassi tra le sue braccia forti, nell’erba che ti circonda. Da lei impari l’umiltà in un mondo sempre più pieno di gente che per il proprio ego, tende sempre a sovrapporsi gli altri con prepotenza.

La Natura ci dona la terra per coltivare frutti e ortaggi che nutrono il nostro corpo. A noi che siamo cosi ingrati e irriconoscenti. Tanto danneggiata dalla mano dell’uomo che ingordo di consumismo, distrugge l’ambiente con rifiuti di plastica e altri ancora più nocivi.

Immagina per un momento come ti sentiresti senza respirare? Ecco! Allora abbi cura di quello che ti circonda. La bellezza di questa Madre è unica in tutto il pianeta. Con i suoi immensi paesaggi la natura vanta il suo splendore senza alcuna malizia. Noi siamo i suoi ospiti come dicono gli Indiani d’America e lei ci accoglie come figli. Ci dona la sua abbondanza ogni giorno senza chiedere nulla in cambio.

Quali sono i 6 benefici del camminare in natura

Un grande benessere scaturisce dal passeggiare ogni giorno in una strada circondata di verde. Tra alberi che coprono il sole e fanno da riparo al nostro capo. Ascolta il suono del vento tra gli alberi, il suono sarà una musica dolce.

Ecco un elenco di 6 benefici che sperimenterai nel camminare in natura.

– Migliora la salute. Camminando in natura, stai mettendo in moto il tuo corpo. Il sangue circola meglio e la pressione si stabilizza, si rinforzano i muscoli e ti sentirai molto meglio con la schiena. Avrà dei benefici anche sul tuo sistema nervoso, il ritmo naturale infatti farà distendere i nervi e sarai più elastico nei movimenti. L’aria che respiri mentre cammini renderà più salutare i tuoi polmoni, e il tuo cervello sarà più ossigenato, ripulendo il tuo corpo dall’inquinamento di tutti i giorni. In tuo l’organismo interno sta producendo endorfine che compensano alla mancanza di melatonina causata dallo stress, questo ti farà sentire davvero molto bene.

– Libera la mente dallo stress. Se ti senti stressato la natura è capace di liberare la tua mente dalla tensione della giornata. Ti sentirai in pace, anche solo dopo i primi 10 minuti di passeggiata. Respirare, ascoltare i suoni che ti circondano, guardare il paesaggio, ti darà una maggiore consapevolezza del tempo presente. Quando la mente è focalizzata nel qui e ora, anche le sensazioni che avverti dentro di te, trovano armonia nel tempo presente, in questo modo ogni cosa passata e futura insieme alle paure, le ansie, le angosce del giorno non saranno neppure più ricordate. Se vuoi acquisire consapevolezza di te stesso allora ti consiglio di stare a contatto con la natura.

– Concilia il sonno. Hai problemi ad addormentarti la notte? Camminare in natura aiuta a conciliare il buon dormire. La temperatura fresca che ti accarezza la pelle, i profumi e gli odori che invadono il tuo essere, il suono del fruscio delle foglie che come musica inebria la mente, susciterà in te una profonda calma. Quando rientrerai a casa dormirai in pace e sarà un rilassamento profondo.


Giornata Mondiale della Natura Selvatica


La natura rinnova i sentimenti, trasforma i pensieri, eleva lo spirito.

Rinnova i sentimenti del cuore. Mentre cammini in natura il tuo cuore sarà pieno di gratitudine.

Quei sentimenti negativi che hai provato durante il giorno saranno trasformati in:
amore;
gioia immensa;
felicità.

I cicli naturali che tutto trasformano, dissiperanno il dolore delle ferite che porti nel cuore.

Trasforma i pensieri della mente. Quando ti immergi in tanta bellezza e meraviglia naturale, la tua mente si libera da tutti quei pensieri, che ti turbano. La quiete del territorio che ti circonda, i colori e le sfumature, ti pervaderanno nel profondo e sentirai nuove emozioni. Un emozione che viene generata da quei pensieri che si sono allontanati da te. Come lo scorrere di un ruscello che non trova ostacoli nel suo percorso, cosi anche quei pensieri si allontaneranno da te senza che tu ti accorga di nulla. Trasforma i pensieri della tua mente, comincia anche tu a camminare in natura.

Eleva lo spirito. Siamo fatti di corpo, mente e spirito. Lo spirito che è in contatto con la natura è immerso nell’amore. Hai mai avuto la sensazione di sentire un vuoto dentro? Camminando in natura riempirà questo grande vuoto che ti tormenta. Infatti ti sentirai nella luce e il buio che avevi inizierà a dischiarare, come il sole fa con le nuvole. A fine di questo articolo, voglio farti immergere sin da subito nella natura.

Commenti