Camminare, il Festival del Social Walking ritorna sabato 21 novembre

0
94

Per il quarto anno consecutivo torna il festival del Social Walking, organizzato dal tour operator ViaggieMiraggi. Con alcune novità.

Festival del Social Walking: quali novità?

Sappiamo tutti che il settore turistico è in difficoltà quest’anno. Naturalmente quindi l’organizzazione del Festival ha dovuto rinnovarsi per ovviare al problema di diffusione. E la soluzione è stata, ancora una volta, il web: sarà possibile per chi volesse seguire l’evento in streaming gratuito. La quarta edizione del Festival, dunque, ha come tema la tutela dell’ambiente. Secondo le parole degli organizzatori, “il cammino è uno strumento unico per conoscere da vicino il territorio, rispettarlo e attraversarlo a passo leggero, comprenderlo, amarlo e preservarlo”. Ci saranno anche degli ospiti, i ragazzi di Và Sentiero, seguiti dal Touring. Sarà esplorato il tema del bosco, con scrittori, ricercatori e camminatori.

Quale è il programma?

In breve, ecco il programma della giornata, dove saranno presenti guide ambientali e accompagnatori turistici. L’apertura del Festival è fissata alle dieci. Durante la giornata si alterneranno ospiti: la prima sarà Irene Borgna, antropologa, guida naturalistica e autrice del libro per ragazzi Sulle Alpi. Seguiranno Elena Dak e Bruno Zanzottera, antropologa e fotoreporter, autori del libro Ancora in cammino. Quindi Tiziano Fratus, autore di Sogni di un disegnatore di fiori di ciliegio, raccolta di versi e prosa. Elettra Pistoni, autrice del libro Il confine è più in là, e Iaia Pedemonte, autrice di La nuova guida delle libere viaggiatrici. I ragazzi di Và Sentiero. Paola Favero, forestale e scrittrice, autrice del libro C’era una volta il bosco e di Missione Terra, l’incredibile viaggio degli alberi per salvare il pianeta. Infine Matthias Canapini, autore del libro E’ così la vita e Il passo dell’Acero Rosso. La chiusura è prevista alle sei.

Se siete interessati, dunque, potete seguire l’evento in streaming sul canale Facebook di ViaggieMiraggi e sul canale YouTube.

Viaggi virtuali attraverso 50 destinazioni in tutto il mondo

Commenti