Camaiore (Lucca) – 29enne uccide madre dopo una lite

0
258

Una donna è stata uccisa dal figlio. Il delitto è stato commesso questo pomeriggio nella loro casa di Camaiore in provincia di Lucca.

Secondo quanto hanno ricostruito al momento dai carabinieri intervenuti sul posto, il giovane avrebbe prima colpito la madre con un posacenere, poi, con un coltello da cucina. Si tratta di una famiglia ucraina. L’omicidio è avvenuto al culmine di una lite.

Da quanto si è appreso, sarebbe stato il figlio di 29 anni a telefonare al 112 dicendo di aver ucciso la madre di 49 anni che lavorava come estetista. “Venite, ho ucciso mia madre, sono stato io” ha detto. L’uomo, che ha atteso l’arrivo dei carabinieri davanti alla porta di casa, è in stato di fermo nella caserma della compagnia di Viareggio con l’accusa di omicidio volontario.

Commenti