Calo termico di 10-15 gradi: è l’Autunno del cambiamento climatico

0
337
Calo termico di 10-15 gradi

Calo termico di 10-15 gradi: è l’Autunno del cambiamento climatico. Repentino cambiamento meteo.

È stato un vero proprio strappo alla stagione estiva, e gran parte dell’Europa ha avuto una diminuzione considerevole della temperatura, i valori termici sono scesi soprattutto nell’Europa centrale, con la neve che è caduta persino abbondantemente su Carpazi. Il calo termico interessa che l’Italia dove improvvisamente si è piombati su valori termici autunnali. La diminuzione di temperatura rispetto a circa una settimana fa oscilla tra i 10 e 15 °C. Un calo termico che avevamo annunciato, e che da parte di taluni aveva destato delle critiche.

Sempre più spesso ci rendiamo conto che la meteorologia in Italia per taluni è molto smart, con una estremamente limitata ricerca dei perché. Sovente ci si affida esclusivamente al meteo previsto dalle varie app meteo, le quali distribuiscono le previsioni basandosi esclusivamente sui modelli matematici, talune di queste hanno come fonte dati pessime informazioni. Però, i siti meteo sono molto seguiti, e così anche le news come questa, dove ogni giorno molte migliaia di persone attingono informazioni.

Insomma, come abbiamo detto la temperatura è scesa considerevolmente, ad esempio nell’Europa centrale le temperature minime in alcune località si sono approssimate quasi a 0 °C, si potrebbe dire che da noi, perciò, va decisamente molto bene, con temperature minime che invece si avvicinano generalmente e 10 °C, mitigate decisamente dal Mediterraneo, che continua a mantenere temperature ancora molto miti.

E allora siccome l’estate è ormai conclusa, dovremmo essere in autunno, ma anche questo è opinabile, perché questa stagione dovrebbe avere delle caratteristiche che non vediamo. In alcune aree d’Italia sembra autunno inoltrato, c’è del maltempo, ci sono piogge anche molto pesanti. Nelle aree alpine fa freddo, con gelate notturne in alcune zone di montagna. Maltempo e freddo si abbattono sull’Appennino centrale, con la neve che cade in alta montagna.

Da Lunedi prove d’Inverno: freddo e neve sull’Appennino

Clima rigido nell’inverno appena concluso al Polo Sud: temperature record

Allerta Meteo Gialla in 8 Regioni: ecco l’elenco

Eppure, non ci siamo, l’autunno, quello di ottobre, dovrebbe essere abbastanza differente rispetto a come lo stiamo vivendo, e soprattutto come sarà nei prossimi giorni, perlomeno in una prospettiva decadale. Quell’alta pressione che un tempo doveva influenzarci durante la stagione estiva, chiamata l’anticiclone delle Azzorre, come ogni anno di questi tempi da cambiamento climatico, sbarra la via alle perturbazioni oceaniche che dovrebbero transitare sull’Italia in ottobre, posizionandosi sull’Europa occidentale, e ostacolando quindi il vero autunno.

Nel frattempo, il freddo ha la via aperta, nei prossimi giorni transiterà anche una massa d’aria piuttosto fredda in quota. Tutto ciò crea un’estremizzazione climatica, con sbalzi termici e è una notevole regolarità pluviometrica. Insomma, un cambiamento climatico in grande stile.

Però, gran maltempo a macchia di leopardo c’è soprattutto in mare, dove l’instabilità atmosferica trova energia nelle calde acque del Mar Mediterraneo dove ci sono e saranno tanti temporali, che potrebbero poi andare lambire le aree costiere, e in alcune aree espandersi verso l’entroterra. Ma l’autunno non è questo. Eppure, c’è chi nega il cambiamento climatico, e ci rimprovera soprattutto nei social network di parlarne. Ma coloro vivono nell’ignoranza estrema, e purtroppo questa in età matura è insanabile.

Fonte: Meteo Giornale