Calendario completo Formula 1 2018

0
125

A pochi giorni dall’inizio del campionato motoristico più amato del mondo la tensione comincia a salire e ci si chiede chi siano i top team che si giocheranno il nuovo titolo di Formula 1. Prima di fare pronostici o di iniziare a entrare nel vivo della competizione bisogna soffermarsi sul calendario ufficiale completo presentato dalla FIA per questa stagione che già si preannuncia imperdibile.
La partenza sarà come sempre a Melbourne, in Australia, il prossimo 25 marzo e proseguirà in Bahrein e Cina per un mese di aprile davvero intenso. Si sposterà poi nel nostro continente per gli amatissimi Gran Premi europei: Azerbaijan, Spagna, Monaco, Francia, Austria, Gran Bretagna, Germania, Ungheria, Belgio, Italia. Solo una piccola parentesi a inizio giugno spezzerà il lunghissimo dominio europeo, con il Gp di Canada, che quest’anno sarà ancora più ricco visto il recente ritorno della Francia, al bellissimo circuito di Le Castellet, all’interno del calendario FIA.
I piloti saranno messi a durissima prova nel mese di luglio, che in questa stagione prevede ben 4 appuntamenti prima della pausa estiva di circa un mese.
Dopo l’amato Gran Premio di Monza, che quest’anno si svolgerà domenica 2 settembre, si passerà alle fasi finali del mondiale: Singapore e Giappone, le due tappe asiatiche a cui viene a mancare la Malesia, saranno divise dal GP di Russia.
A partire dal 21 ottobre poi, data dell’appuntamento motoristico mondano di Austin, inizieranno i circuiti americani con gli USA, il Messico e il Brasile.
Dopo San Paolo, sempre bellissimo momento del mondiale nel circuito che al suo interno presenta una zona per i kart intitolata all’amato pilota paulista, Ayrton Senna, si arriva alla conclusione della stagione. Il 25 novembre 2018, ad Abu Dhabi, si chiuderanno le danze di questo mondiale.
Per ora è ancora tutto da giocare, tutto da decidere e tutto da provare. Il 25 novembre sembra infatti una data davvero lontana ma sappiamo con sicurezza che il 21 Gran Premi presentati nel calendario di quest’anno saranno in grado di scatenare i tifosi, gli appassionati, gli addetti ai lavori, i piloti stessi.
Dopo il dominio Mercedes e la vittoria di Lewis Hamilton nella stagione conclusa lo scorso inverno ci si aspetta un grande lavoro da parte dei campioni in carica ma, allo stesso tempo, un enorme impegno dei primi sconfitti, gli italiani di casa Ferrari.
Scopriremo presto il potenziale delle nuove monoposto, nel primo appuntamento dell’anno e in tutto il weekend che ci attende. Come sempre si inizierà giovedì, con le conferenze stampa dei piloti, per proseguire venerdì 23 marzo con le prove libere 1, in Italia visibili in diretta dalle 02:00 alle 03:30, e con le prove libere 2 dalle 06:00 alle 07:30. Il vero primo risultato però sarà quello che ci giungerà dalle qualifiche si sabato 24 marzo, programmate per l’ora italiana delle 7 del mattino, precedute da una terza sessione di prove libere dalle 04:00 alle 05:00.
Come ogni anno per i tifosi europei il Gran Premio di Australia significa alzarsi presto per tutto il settimana e anche la domenica, visto che la gara del 25 inizierà alle 07:10.
Varrà sicuramente l’attesa e l’orario non ottimale viste le tante novità che le monoposto porteranno in pista e che la Liberty Media, azienda americana che da pochi anni ha acquistato la Formula 1, sta portando sui circuiti. Dai bambini in griglia che prenderanno il posto delle ombrelline fino ad arrivare all’utilizzo tanto discusso della protezione Halo.

CALENDARIO UFFICIALE FORMULA UNO 2018:
– 25 marzo 2018 Gp Australia, Melbourne
– 8 aprile Gp Bahrain, Sakhir
– 15 aprile Gp Cina, Shanghai
– 29 aprile Gp Azerbaijan, Baku
– 13 maggio Gp Spagna, Barcellona
– 27 maggio Gp Monaco, Monte Carlo
– 10 giugno Gp Canada, Montréal
– 24 giugno Gp Francia, Le Castellet
– 1 luglio Gp Austria, Spielberg
– 8 luglio Gp Gran Bretagna, Silverstone
– 22 luglio Gp Germania, Hockenheim
– 29 luglio Gp Ungheria, Budapest
– 26 agosto Gp Belgio, Spa-Francorchamps
– 2 settembre Gp Italia, Monza
– 16 settembre Gp Singapore, Singapore
– 30 settembre Gp Russia, Soči
– 7 ottobre Gp Giappone, Suzuka
– 21 ottobre Gp Usa, Austin
– 28 ottobre Gp Messico, Città del Messico
– 11 novembre Gp Brasile, San Paolo
– 25 novembre Gp Abu Dhabi, Abu Dhabi

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here