Caldo estremo: previsti in Europa fino a 47 gradi in Grecia

0
243
Caldo estremo

Caldo estremo in Europa, possibili fino a 47°C in Grecia! La Turchia brucia. L’ondata di caldo che sta attraversando l’Europa sud-orientale alimenta moltissimi incendi, molti dei quali drammatici: in Turchia otto vittime

L’ondata di caldo estremo che sta interessando l’Italia, in particolare le regioni centro-meridionali e le Isole, sta attraversando tutta l’Europa sud-orientale con temperature estreme in GreciaTurchia e in alcune zone della Penisola balcanica. Il calore estremo in Grecia sta spingendo le temperature fino a 44 gradi e tra oggi e domani si potrebbero addirittura toccare i 47 gradi, vale a dire un solo grado in meno rispetto al record europeo ufficiale.

caldo estremo Europa
Fonte: meteociel

Caldo estremo, oggi e domani in Grecia e Turchia temperature elevatissime

In questi primi giorni di agosto, mentre in alcune zone del Centro-Sud dell’Italia il caldo risulterà leggermente più attenuato, in Grecia e Turchia si intensifica ulteriormente, con il termometro che secondo le previsioni potrebbe spingersi fino a 47 gradi in entrambe le regioni. Il servizio meteorologico nazionale della Grecia ha messo in allerta rossa praticamente tutto il Paese, sottolineando che il caldo estremo andrà avanti fino a venerdì 6 agosto, con il picco previsto appunto tra oggi e domani. Non c’è tregua nemmeno di notte, con temperature minime mai sotto i 28 gradi.

Emergenza incendi in Europa: situazione drammatica in Turchia

L’ondata di caldo estremo sta alimentando moltissimi incendi nell’Europa sud-orientale: Italia, Grecia, Turchia e Spagna stanno affrontando le fiamme ormai da diversi giorni. In Italia, dopo i roghi divampati in Sardegna e Sicilia, è toccato ieri all’Abruzzo, dove un vasto incendio ha distrutto un’area della Pineta Dannunziana di Pescara con centinaia di evacuazioni e cinque persone ricoverate in ospedale. Secondo i dati dell’UE, la stagione degli incendi di quest’anno è stata significativamente più distruttiva della media.

Situazione drammatica in Turchia, che sta affrontando gli incendi peggiori degli ultimi 10 anni, con quasi 95.000 ettari bruciati finora, rispetto a una media di 13.516 negli anni tra il 2008 e il 2020. Un quartiere nella città turistica di Bodrum è stato evacuato così come la città di AntalyaOtto è purtroppo il bilancio delle vittime finora.

Sabato scorso è scoppiato un grande incendio vicino a Patrasso, nella Grecia occidentale: cinque villaggi sono stati evacuati e otto persone sono state ricoverate in ospedale con ustioni e problemi respiratori. Un incendio è divampato sabato scorso anche in Spagna, nel bacino di San Juan, poco più di 60 chilometri a est di Madrid.

Fonte: severe-weather.EU