Nainggolan è uno dei primi nomi richiesti da Spalletti da allenatore dell’Inter. La società nerazzurra ha recapitato una prima offerta alla Roma consistente in 40 milioni più il cartellino di Jovetic, molto apprezzato dal direttore sportivo Monchi.

I giallorossi hanno rispedito al mittente l’offerta e si dichiarano non disposti a vendere Nainggolan, ma la palla passa al giocatore che potrà decidere autonomamente del suo futuro.

La Roma considera l’offerta nerazzurra troppo bassa per pensare di aprire una vera trattativa, ma c’è da considerare il fatto che la non partenza di Manolas sta cambiando tutti gli equilibri della società, costretta a fare a meno di 35-40 milioni ormai quasi certi.

Il Ninja non ha ancora rinnovato il contratto con la Roma, che gli offre 4 milioni a stagione bonus inclusi, mentre il centrocampista vorrebbe un contratto da almeno 6 milioni a stagione da vero top player.

Condividi e seguici nei social

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here